Morta dopo lo stupro a 12 anni, bulli lanciano escrementi contro la tomba: “Persone senza cuore”

0
Morta dopo lo stupro a 12 anni

Morta dopo lo stupro a 12 anni, bulli lanciano escrementi contro la tomba. La ragazzina britannica di 12 anni è morta suicida nel giugno scorso dopo essere stata vittima dei bulli per lo stupro subito. Ora la sua tomba è stata presa di mira da sconosciuti che l’hanno deturpata con pietre ed escrementi di animali. Il dolore della mamma: “Non ci sono parole per descrivere queste persone malvagie che fanno questo alla tomba di una ragazza di 12 anni”.

Andare sulla tomba della propria figlia, morta da pochi mesi ad appena 12 anni, e scoprire che la lapide era stata pesantemente imbrattata dai bulli con lancio di pietre ed escrementi. È il dolore che si aggiunge ad altro dolore  per la mamma di Semina Halliwell, ragazzina britannica di 12 anni morta il 12 giugno scorso dopo essersi tolta la vita perché vittima di bullismo da parte di un branco di giovanissimi dopo una violenza sessuale subita. Già al momento dei funerali della piccola a Southport, nel Merseyside, in Inghilterra, la madre della dodicenne aveva temuto che alcuni ragazzi della zona potessero ostacolare le esequie di sua figlia ma con la sepoltura pensava che ormai l’avessero lasciata in pace.

Invece nei giorni scorsi la terribile scoperta dopo una segnalazione da parte un amico di famiglia con la tomba di Semina profanata. “La tomba di mia figlia era coperta di mattoni e pietre e c’erano feci di cane ovunque. È stato chiaramente fatto apposta” ha raccontato ai giornali locali la madre della ragazzina, Rachel, non nascondendo il dolore per quanto visto e subito. “Sono persone senza cuore, disgustose e vili. Non ci sono parole per descrivere queste persone malvagie che fanno questo alla tomba di una ragazza di 12 anni” ha dichiarato la donna. La tomba è stata ripulita anche grazie agli amici della famiglia di Semina che però ora temono nuovi blitz visto che sui social son apparsi post orribili con offerte di soldi a chiunque voglia imbrattare la tomba di Semina e filmarla. La polizia del Merseyside ha confermato che gli agenti hanno avviato una indagine sulla profanazione della tomba anche se se per fortuna non sono stati causati danni permanenti.

 

Articolo PrecedenteVia libera in Cdm al decreto green pass: Governo estende obbligo a lavoratori di scuole e Rsa
Prossimo ArticoloUccisa e fatta a pezzi dal figlio: l’uomo ha confessato di avere ammazzato la mamma, è in carcere
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.