Morta Andra, elefantessa del Circo Orfei simbolo dello sfruttamento per il divertimento degli umani

0
Morta Andra, elefantessa del Circo Orfei simbolo dello sfruttamento per il divertimento degli umani.

Morta Andra, elefantessa del Circo Orfei simbolo dello sfruttamento per il divertimento degli umani. Andra, elefantessa simbolo del Circo Rolando Orfei, è morta due mattine fa ad Azzano San Paolo, in provincia di Bergamo. Pe la Lav la sua è stata una vita spesa “ad esibirsi per il divertimento umano, lontana dal suo ambiente naturale”. L’elefantessa aveva 63 anni e tempo fa era stata vittima di un malore.

Andra, elefantessa simbolo del Circo Rolando Orfei, è morta due mattine fa ad Azzano San Paolo, in provincia di Bergamo. L’animale era balzato agli onori delle cronache nel 2009 per un caso di maltrattamento nel corso di uno spettacolo circense in Grecia: le immagini avevano suscitato una tale indignazione nei cittadini che il governo ellenico decise di vietare l’impiego degli animali nei circhi. L’Italia, tuttavia, non si è mai dotata di una legge simile così Andra è stata impiegata ancora nelle esibizioni nonostante la sua non più giovane età: l’elefantessa, infatti, aveva 63 anni ed ha continuato ad “esibirsi” anche dopo un malore avuto proprio ad Azzano.

Negli ultimi anni sono stati i volontari della Lega Anti Vivisezione (Lav) a criticare ripetutamente lo sfruttamento di Andra, “una vita passata ad esibirsi per il divertimento umano, lontana dal suo ambiente naturale”. L’elefantessa sarebbe stata impiegata in numerose performance malgrado le sue non ottimali condizioni di salute e venerdì mattina purtroppo è morta. “Questa vicenda – commenta la Lav – dimostra ancora una volta, nel modo più drammatico, quanto siano anacronistici i circhi con animali, e l’urgenza di una legge di divieto. Per questo rivolgiamo un appello al Ministro Franceschini, per una legge che bandisca, definitivamente, l’uso degli animali nei circhi e negli spettacoli”.

Secondo l’associazione animalista “Andra è stata sfruttata fino all’ultimo frammento di energia. Abbiamo tentato in tutti i modi di portarla via e farle riassaporare il profumo della libertà, ma le leggi attuali non ce l’hanno consentito. Andra, le sue lacrime e il suo sangue, diventano il simbolo dello sfruttamento degli animali nei circhi italiani ed europei. Diventano l’ombra con cui dovranno convivere tutti coloro che ancora tollerano e favoriscono la subordinazione degli animali per una malata forma di intrattenimento umano”.

 

 

Articolo PrecedenteSi spara alla testa dopo il rimprovero del padre, grave 19enne di San Salvatore Telesino
Prossimo ArticoloBari, 16enne investita e uccisa dal treno ad Acquaviva delle Fonti: era vicino ai binari con le cuffie
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.