Monza, truffa agli anziani: si fingono tecnici e derubano le vittime versando acido nel lavandino

0

A Monza un anziano è rimasto vittima di una truffa che sembra sia stata messa a segno già diverse volte ai danni di numerose persone nella zona: l’uomo infatti è stato derubato di 1000 euro da finti tecnici che si sono introdotti in casa versando poi dell’acido nel lavandino che ha sprigionati dei fumi che hanno confuso la vittima.

Si sono spacciati per tecnici dell’acquedotto lamentando dei guasti alla rete idrica e così si sono offerti di effettuare una riparazione: hanno convinto così un anziano ad aprire la porta di casa accogliendoli. I due però una volta conquistata la fiducia dell’ignara vittima l’hanno derubata di mille euro. È accaduto a Monza la mattina del 12 marzo, nel quartiere di San Fruttuoso: i ladri dopo aver avuto il via libero per entrare in casa si sono diretti in cucina e hanno versato dell’acido nel lavandino. L’acido a contatto con l’acqua e altre sostanze ha sprigionato del fumo che ha intontito e confuso l’anziano proprietario di casa. Pochi minuti di stupore nei quali i ladri hanno approfittato per portar via il portafogli della vittima contenente la grossa cifra. È stato l’anziano poi a denunciare il tutto alle forze dell’ordine che stando a quanto dichiarato potrebbero essere di fronte a una vera e propria banda organizzata che messo a segno più di un colpo del genere. Gli agenti hanno nuovamente invitato la cittadinanza a non aprire la porta di casa a estranei e di verificare l’identità qualora ci si trova dinanzi ad appartenenti.

Articolo PrecedenteComo, ragazza down molestata su un autobus: i passeggeri fanno arrestare l’aggressore
Prossimo ArticoloArdea (Roma), trovato il cadavere di un neonato: morto mentre i genitori non c’erano
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.