Monreale. Un bambino di 3 anni di Monreale, in Sicilia, è morto la scorsa notte mentre giocava nella sua casa: sarebbe salito sul tavolo e sarebbe scivolato finendo su una mensola di marmo perdendo i sensi e rimanendo incastrato con il cordino della tenda, mentre i suoi genitori guardavano la tv. Hanno poi allertato i soccorsi ma era già troppo tardi.

Tragedia a Monreale, in provincia di Palermo, in Sicilia, dove un bambino di 3 anni è morto la scorsa notte dopo essere rimasto vittima di un incidente mentre giocava nella cameretta della sua abitazione in via Dante. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, il piccolo sarebbe salito sul tavolo e sarebbe scivolato finendo su una mensola di marmo perdendo i sensi e rimanendo incastrato con il cordino della tenda. Il tutto mentre il papà e la mamma stavano guardando la televisione, pensando che il figlio stesse già dormendo. Dopo essersi accorti di quanto successo e che il bimbo aveva perso conoscenza, hanno lanciato l’allarme e chiamato il 118. Ma i sanitari, una volta giunti sul luogo, non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso.

Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Monreale che hanno ascoltato i genitori ed effettuato tutti gli accertamenti del caso. Sono in corso indagini per accertare le responsabilità della morte del piccolo. Il pm di turno ha comunque disposto la restituzione della salma del piccolo alla famiglia.