Molestie sessuali su tre bimbi al mare: preso un pakistano a Cagliari

0

Denunciato per tentata violenza sessuale aggravata e falsa attestazione a pubblico ufficiale

Nel corso della mattinata i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Cagliari hanno denunciato per tentata violenza sessuale aggravata e falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla propria identità un 29enne pakistano (regolare sul territorio nazionale) disoccupato e pregiudicato.

L’uomo ieri sera intorno alle 19 era in spiaggia al Poetto nelle vicinanze del chiosco “Malibù”, quando è entrato in acqua tra i bagnanti dove ha tentato di baciare e palpeggiare alcuni minori, un 13enne, uno di 6 anni ed uno di 7. È stato colto sul fatto dai genitori dei ragazzini che subito hanno chiamato il 112. Nonostante fosse stato scoperto il molestatore ha proseguito con le molestie denudandosi e masturbandosi anche dinanzi a loro. Una volta giunti i carabinieri il pakistano ha fornito informazioni false sulla propria identità. I militari però lo hanno sottoposto ai rilievi dattiloscopici e fotografici, identificandolo con la sua reale identità e procedendo così alla denuncia.

Articolo PrecedenteStupro di Parma, chi è Federico Pesci: surf, moto e feste con volti della tv
Prossimo ArticoloFlat tax, Matteo Salvini: “Non posso pretendere che l’anno prossimo tutti paghino il 15%, nella manovra ci sarà un primo passo”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.