Modena, incidente sulla complanare: sbalzato dalla moto, muore carabiniere

0
Modena, incidente sulla complanare: sbalzato dalla moto, muore carabiniere.

Modena, incidente sulla complanare: sbalzato dalla moto, muore carabiniere. Un carabiniere di 54 anni è morto questa mattina mentre, a bordo della motocicletta di servizio, percorreva la Complanare Einaudi in località Cantone di Mugnano, alle porte di Modena, quando ha perso il controllo della sua moto ed è finito rovinosamente sull’asfalto. Con lui era presente anche un collega, illeso.

Tragedia questa mattina sulla Complanare Einaudi di Modena. Intorno alle 10.30, nel tratto compreso tra via Giardini e la Nuova Estense un carabiniere in servizio a bordo di una motocicletta avrebbe perso il controllo del mezzo, cadendo rovinosamente sull’asfalto. L’impatto con il suolo è stato così violento da risultare fatale per il povero militare dell’Arma. Sul posto sono intervenuti immediatamente i sanitari del 118, che tuttavia non sono riusciti a salvare la vita dell’uomo (la cui identità al momento non è stata rivelata). Sul luogo dell’incidente si sono precipitati i colleghi, sconvolti per quanto accaduto e diversi ufficiali della stessa Arma.

La dinamica dell’incidente mortale

Secondo le prime ricostruzioni, elaborate a partire dalle testimonianze dei presenti, il carabiniere stava avanzando in direzione sud sulla Complanare Einaudi, in località Cantone di Mugnano, in direzione Nuova Estense, insieme a un altro motociclista. Erano entrambi sulla corsia di sorpasso quando il militare, 54enne in forza da anni nella Compagnia di Modena, avrebbe perso il controllo del proprio mezzo improvvisamente, venendo sbalzato a terra. L’altro carabiniere è fortunatamente rimasto illeso. Immediatamente sono partiti i soccorsi del 118, arrivati con ambulanza e automedica, ma per il carabiniere non c’è stato nulla da fare: sarebbe praticamente deceduto sul colpo. Sul posto sono accorsi anche gli ufficiali dell’Arma di Modena. La strada è rimasta chiusa per permettere i rilievi del tragico incidente. I veicoli sono stati deviati su percorsi alternativi sotto la gestione della Polizia Municipale.

 

Articolo PrecedenteCalci e padellate alla moglie per un caffè negato: arrestato a Torino
Prossimo ArticoloIn Germania arrivano i tamponi “fai da te”: serviranno a monitorare le varianti
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.