Milano, corriere di Amazon litiga con un cliente: lo prende a pugni e lo lascia sanguinante

0
Milano, corriere di Amazon litiga con un cliente

Milano. Un fattorino di Amazon si è reso responsabile di una grave aggressione a Milano ai danni di un uomo di 54 anni, preso a pugni e lasciato sanguinante sul marciapiede. Stando a quanto riferito  da numerosi testimoni, il driver avrebbe trovato chiusa la portineria di un palazzo dove doveva effettuare alcune consegne. Ha quindi lanciato i pacchi da una finestra per non perdere tempo. Quando uno dei condomini lo ha rimproverato, il corriere ha perso la testa. Il litigio è sfociato in aggressione. La vittima è stata presa a pugni e scagliata contro alcune auto in sosta. Quindi l’aggressore è ripartito lasciando l’altro uomo sanguinante. Soccorso dai passanti, è stato trasportato al Niguarda con ferite al volto e traumi. Allertati i carabinieri.

Ha trovato chiusa la portineria del condominio in cui doveva effettuare delle consegne e ha perso la testa. Prima ha lanciato i pacchi da una finestra e poi ha aggredito e preso a pugni un uomo che lo aveva rimproverato. Un fattorino di Amazon si è reso responsabile di una grave aggressione a Milano, in zona Prato Centenaro, ai danni di un 54enne.

Corriere di Amazon litiga con un cliente e lo prende a pugni
È successo attorno alle 10 di, venerdì 21 febbraio. Secondo quanto riferito dalla vittima e da diversi testimoni, il driver non avrebbe trovato nessuno alla portineria dello stabile dove si era recato per consegnare alcuni pacchi. Dopo aver rintracciato una prima destinataria, non vedendo arrivare la custode, ha quindi deciso  di lanciare gli altri pacchi dalla finestra della portineria per non dover perdere altro tempo. Alla scena ha assistito un uomo residente nel palazzo, che lo ha rimproverato: “Non puoi fare così, si rompe tutto”. Ne è nata una discussione accesa, tra urla e insulti, poi proseguita in strada fino al furgone del fattorino. A questo punto la lite è sfociata in una vera e propria aggressione: il corriere ha colpito al volto l’altro uomo, poi lo ha afferrato e spinto con forza contro le auto posteggiare. Quindi è ripartito, lasciando la vittima sanguinante sul marciapiede.

La vittima sotto choc e sanguinante
Il 54enne sotto choc è stato soccorso dai passanti, che hanno chiamato il 118 e le forze dell’ordine. Soccorso con una profonda ferita al volto e traumi al collo e alla clavicola, è stato trasportato in codice verde all’ospedale Niguarda. Saranno ora i carabinieri, allertati dai condomini, a rintracciare l’autore dell’aggressione, che è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza dello stabile.  Solo due giorni fa i lavoratori della filiera di Amazon in Lombardia hanno scioperato in massa denunciando condizioni di sfruttamento e chiedendo diritti e paghe più eque.

 

Articolo PrecedenteAbusi dal prete, gip archivia: “Era consenziente”. Giada: “Ha vinto potere della Chiesa”
Prossimo ArticoloOmicidio Fortuna Loffredo, papà Pietro: “Assassini ancora a piede libero: vi prenderò”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.