Milano, abusa della nipote di pochi mesi in diretta streaming su sito di pedofili: arrestato nonno

0
Milano, abusa della nipote di pochi mesi in diretta streaming su sito di pedofili.

Milano, abusa della nipote di pochi mesi in diretta streaming su sito di pedofili. Un uomo di 53 anni è stato arrestato al termine di un’indagine condotta dalla polizia postale di Milano. Secondo quanto riferito dagli agenti, l’uomo avrebbe abusato sessualmente della nipote di pochi mesi per poi pubblicare il video in diretta della violenza su un sito di pedofili: l’uomo, nonno materno della piccola, è stato immediatamente arrestato.

Ha abusato della nipote di meno di un anno riprendendo il tutto in diretta streaming su un sito pedopornografico. Per questo un uomo di 53 anni, nonché nonno della piccola, residente in Lombardia è stato arrestato dagli agenti della polizia postale di Milano. Questa mattina le forze dell’ordine hanno eseguito una misura cautelare in carcere al termine delle indagini scattate dopo che gli agenti si sono imbattuti, nei mesi scorsi, in un video pubblicato in diretta su una piattaforma gratuita per lo streaming online.

In casa più del nonno più di 20 video che riprendevano gli abusi sulla nipote

Dopo mesi di indagini approfondite è stata formalizzata l’accusa per l’uomo. Ad abusare della piccola sarebbe stato proprio lui, nonno materno a cui la figlia affidava la piccola quando lei non c’era. Così per lil 53enne si sono aperte le porte del carcere e gli agenti hanno provveduto alle perquisizioni del caso: nella sua abitazione sono stati rinvenuti più di 20 video che documentano gli abusi sessuali verso la piccola. E ancora: decine di migliaia di file pedopornografici raffiguranti anche altri minori in tenerissima età.

Le indagini scattate durante uno dei controlli di monitoraggio sul web
La procura di Milano ha accertato la gravità dei fatti e il pericolo di reiterazione del reato: il pubblico ministero ha quindi chiesto e ottenuto dal giudice per le indagini preliminare l’emissione di un provvedimento di custodia cautelare nei confronti dell’uomo. L’indagine, condotta dalla polizia postale di Milano e coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, prende le mosse dall’attività di monitoraggio del web che il Centro Nazionale di Contrasto alla Pedopornografia online quotidianamente conduce nell’ambito del contrasto allo sfruttamento dei minori sul web.

Articolo PrecedenteL’immunità contro la COVID-19 dura almeno 8 mesi: possibile protezione prolungata dai vaccini
Prossimo ArticoloSi suicida con colpo di pistola durante videochat con figlia di 6 anni: “Così punisco mia moglie”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.