Mihajlovic positivo al Coronavirus. Sinisa Mihajlovic è risultato positivo al Coronavirus dopo che si era sottoposto al test del tampone di rientro dalla Sardegna. In vacanza in Costa Smeralda, fra personaggi dello spettacolo e sportivi, è stato a contatto anche con Zlatan Ibrahimovic. Il 9 agosto era a cena con sua moglie al Billionaire dove poi sono risultati positivi al Covid-19 ben 11 dipendenti.

Il comunicato del Bologna che in una nota ha reso nota la positività al Covid-19 di Sinisa Mihajlovic, ha scosso il mondo del calcio. Il tecnico del Bologna infatti, da luglio 2019, sta combattendo la sua personalissima battaglia contro la leucemia. Sia pure da asintomatico, l’infezione al virus ora sarà motivo di vigilanza particolare nei confronti dell’allenatore serbo. Mihajlovic si era sottoposto al test del tampone venerdì scorso, di rientro dalle vacanze in Sardegna.

Ecco, proprio lì, dove aveva trascorso gran parte del suo tempo. A cena e giocando a calcetto. Diverse foto pubblicate su Instagram hanno documentato l’incontro con personaggi del calibro di Paolo Bonolis, Andrea Della Valle e Fabio Rovazzi. E lo stesso Zlatan Ibrahimovic e Flavio Briatore. Ecco, proprio al suo Billionaire, in Costa Smeralda, Mihajlovic ha cenato in compagnia di sua famiglia. Nello stesso locale undici dipendenti sono risultati positivi.

Mihajlovic è stato a cena al Billionaire di Flavio Briatore

La sera del 9 agosto, su Instagram, è comparsa una foto di Sinisa Mihajlovic in compagnia di sua moglie al Billionaire, in Costa Smeralda. Il locale di Flavio Briatore in cui successivamente sono stati trovati positivi per undici dipendenti. “Vi ringrazio per i messaggi che mi state mandando, ma state tranquilli, papà sta benissimo ed è completamente asintomatico. Ovviamente, anche noi, venendo dalla Sardegna e da Ponte Cervo, siamo stati sottoposti al tampone”. E’ quanto ha scritto su Instagram Virgina Mihajlovic, figlia di Sinisa che ha voluto rassicurare tutti.

Sia Virginia che sua sorella Viktorija erano in Costa Smeralda, in vacanza, con il padre. Dagli incontri a cena con Zlatan Ibrahimovic alle partite di calcetto (con tanto di foto nel giorno di Ferragosto), in compagnia di Paolo Bonolis, Fabio Rovazzi, Andrea Della Valle, Flavio Briatore e il commentatore di Dazn, Dario Marcolin, si sta ripercorrendo il percorso fatto dal tecnico del Bologna in Sardegna e i conseguenti contatti che ha avuto.

I giocatori positivi al Coronavirus di rientro dalla Sardegna
Oltre a Sinisa Mihajlovic, anche tanti altri calciatori che avevano trascorso le vacanze in Sardegna, sono risultati, al loro rientro, poi positivi al Coronavirus. E’ il caso di Miralem Pjanic, ex Juventus, ma adesso centrocampista del Barcellona, ma anche Andrea Petagna, attaccante di proprietà del Napoli. Con loro anche quattro calciatori del Cagliari, due della Fiorentina (fra cui Pulgar) e della Spal. Senza dimenticare il portiere della Roma, Antonio Mirante e due ragazzi della Primavera giallorossa.