Matteo Salvini, il sinistro pubblica contro di lui questa foto. Ma la figlia del “nero” lo umilia

0

Tenetevi Salvini. Lasciate stare in pace Peppino. Egli vola ben più in alto di voi” recita il post su Facebook di Salvo Vitale, già compagno di battaglie di Peppino Impastato e oggi professore in pensione e giornalista per diletto, accanto a una foto in bianco e nero degli anni 60 che ritrae, giovani, sorridenti e abbracciati, Peppino Impastato e un amico di colore, Benedetto soprannominato “u niuru” (il nero).

Vitale l’ha posta per sottolineare l’ indole da sempre antirazzista del militante di Democrazia proletaria ucciso a Cinisi nel ’78 per le sue denunce contro il boss mafioso Tano Badalamenti. Ma, come riporta Il Fatto Quotidianoquella foto non è piaciuta alla figlia di Benedetto, che abita a Cinisi e su Facebook si fa chiamare Daniela Tempesta, che con toni ultimativi ha intimato al professore di toglierla dal social con una replica al vetriolo: “Devi levare il post perché mio padre non è un immigrato io parlo a nome suo visto che lui non può e se avesse visto questo post si sarebbe incazzato, non hai nessun rispetto per Binirittu e parli solo per la tua politica del cazzo che non ha mai concluso niente per noi giovani Peppino è morto ma invano, perché avete fatto della politica un servizio alle vostre tasche. Faccia di baccalà”.

Articolo PrecedenteMenaggio, lo stupro delle due 17enni. Il barista: «Solo baci, io non c’entro»
Prossimo ArticoloTravaglio contro il governo M5S Lega: “I Cinque Stelle stacchino la spina o lo farà Salvini”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.