“Mamma sto male” e poi sviene. La raccolta fondi per Alessia, in coma per emorragia cerebrale

0
“Mamma sto male” e poi sviene.

“Mamma sto male” e poi sviene. La raccolta fondi per Alessia, in coma per emorragia cerebrale. Alessia Cammozzo si è sentita male il giorno del suo 22esimo compleanno: da allora, la ragazza è in stato vegetativo a causa di un’emorragia cerebrale. La giovane non è cosciente ormai da un anno e mezzo e con la scadenza dei termini per la riabilitazione, la zia ha lanciato una raccolta fondi per permetterle di avere assistenza medica tra le mura di casa.

Un fortissimo mal di testa le ha fatto chiedere l’aiuto della madre prima di perdere i sensi all’improvviso in una giornata come tante dei suoi 22 anni. O meglio, quella non era una giornata come tante: era il giorno del suo compleanno quando Alessia ha perso i sensi, risvegliandosi solo per sussurrare la frase “Mamma, sto tanto male”. Subito dopo la corsa in ospedale, l’operazione d’urgenza e le ore d’attesa: emorragia cerebrale il verdetto. Da più di un anno Alessia Cammozzo, giovane muranese, si trova in uno stato di coma vegetativo di minima coscienza e oggi, data di scadenza del suo percorso riabilitativo, la zia Nicoletta Dal Zennaro ha lanciato per lei una raccolta fondi. “Diamo una speranza ad Alessia” ha l’obiettivo di far assistere la giovane tra le mura di casa, dove però occorrerà supporto medico, psicologico, di fisioterapia e attrezzature. Un costo che per la famiglia è troppo pesante.

Sulla piattaforma per raccogliere fondi, la zia Nicoletta scrive: “Il termine del percorso riabilitativo di Alessia è scaduto. Servono 100mila euro per trasferirla nella sua casa”. Un costo troppo pesante per i familiari per un periodo troppo lungo: per la ragazza, poi, non vi è alcuna garanzia. “Vogliamo solo una speranza e garantirle una vita migliore – spiega la zia nel posto -. Sappiamo che nessuna somma di denaro restituirà Alessia alla sua famiglia, ma chiediamo solo di permetterle una vita dignitosa”. La campagna ha raccolto in pochissimo tempo già più fondi di quelli che i familiari riuscissero a sperare: in meno di 24 ore sono stati raccolti 35mila euro grazie a circa 1.000 donatori e donatrici. Circa 3.500 le condivisioni per la raccolta fondi sui social media. E’ possibile donare per Alessia su GoFundMe, la nota piattaforma per raccogliere fondi per le cause più disparate.

Articolo PrecedenteFinge di ordinare una pizza, ma in realtà chiama la polizia: così una donna si salva da ex violento
Prossimo ArticoloAndata a fare la spesa, poi è scomparsa: ritrovato in un canale il corpo di Carla Ghirardi
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.