MAMMA MUORE PER OVERDOSE, LE FIGLIE UCCISE DAL CALDO DENTRO L’AUTO. Le piccole avevano 2 e 4 anni.

Tragedia in Texas, dove una mamma è stata trovata morta nella sua auto assieme alle due figlie, anche loro prive di vita. La donna ha perso la vita a causa di un’overdose e le piccole sono così rimaste intrappolate nella vettura.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine il dramma si sarebbe consumato lo scorso giovedì quando Natalie Chambers, 31 anni, sarebbe venuta a mancare per un’overdose, provocando anche le morte delle figlie di 2 e 4 anni rimaste chiuse al caldo nella vettura.

La donna in passato aveva sofferto di depressione. Aveva fatto sapere che avrebbe accompagnato le piccole a teatro, invece è stata ritrovata sul sedile posteriore della macchina senza vita. Le telecamere del parcheggio hanno ripreso i suo arrivo e poi quello della polizia che ha trovato i cadaveri.

“Natalie aveva avuto delle difficoltà in passato – ha spiegato un parente – ma era stata aiutata ed era una mamma fantastica. Di recente, durante la pandemia, aveva avuto una ricaduta. Siamo tutti devastati dal fatto che le ragazze abbiano dovuto assistere a una tale tragedia e soffrire loro stesse”.

fonte Sardegnalive