Mamma lascia figlio di 7 mesi in auto al sole e va al centro commerciale: bimbo muore asfissiato

0
Cagliari, lasciano il bimbo di 12 mesi in auto e vanno a fare la spesa.

Mamma lascia figlio di 7 mesi in auto al sole e va al centro commerciale. A chiamare i soccorsi intorno alle 13.30 è stata la stessa madre del bimbo che, dopo le compere nel centro commerciale dell’Arizona, in Usa, è tornata all’auto trovando il piccolo ancora seduto nel suo seggiolino fissato sui sedili posteriori della vettura ma esanime. I sanitari hanno provato a lungo a rianimarlo ma purtroppo senza esito.

Un bambino di soli sette mesi è morto in maniera orribile dopo che la madre lo ha lasciato da solo per due ore nell’auto parcheggiata al sole per andare a fare compere nel centro commerciale mentre fuori le temperature superavano i 38 gradi all’ombra. La terribile tragedia si è consumata nel primissimo pomeriggio di sabato scorso, ora locale, nel parcheggio di un centro commerciale della cittadina di Mesa, sobborgo situato ad est di Phoenix, nello Stato dell’Arizona, in Usa. A chiamare i soccorsi intorno alle 13.30 è stata la stessa madre del bimbo che dopo le compere è tornata all’auto trovando il piccolo ancora seduto nel suo seggiolino fissato sui sedili posteriori della vettura ma esanime.

I primi ad accorrere sul posto sono stati i vigili del fuoco che hanno avviato le prime manovre rianimatorie. Quando i paramedici sono arrivati fuori dal JCPenney al Superstition Springs Center di Mesa, il bambino già non respirava più. I sanitari hanno provato a lungo a rianimarlo trasportandolo d’urgenza in ospedale prima di arrendersi. I loro sforzi purtroppo nono sono serviti e il piccolo è stato dichiarato morto poco dopo il suo arrivo al pronto soccorso. Sul caso la polizia locale ha subito avviato una indagine ascoltando i testimoni e la madre del piccolo. È stata proprio la donna, il cui nome non è stato rivelato, a raccontare di aver lasciato il bimbo nell’auto parcheggiata ed essersi allontanata per alcune compere per circa due ore. Le autorità locali, che mantengono il massimo riserbo sui dettagli dell’accaduto, per ora non hanno preso alcun provvedimento contro la donna ma le indagini continuano.

Articolo PrecedenteUcciso a Bergamo davanti alla famiglia, il 19enne fermato: “Mi sono difeso”
Prossimo ArticoloBimbo di 6 anni muore in una piscina a San Pietro in Gu: era stato trovato privo di sensi
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.