L’ultimo sacrificio di Padre Fernando, salva donna e bimbo dal fiume e muore a 38 anni

0
L’ultimo sacrificio di Padre Fernando, salva donna e bimbo dal fiume.

L’ultimo sacrificio di Padre Fernando, salva donna e bimbo dal fiume. “Il suo motto sacerdotale era ‘Il Buon Pastore ha dato la sua vita per le sue pecore’ e così lui ha dato la sua vita, per salvare altre vite” hanno scritto dalla diocesi brasiliana dove il sacerdote esercitava il suo ministero. Il prete è riuscito a salvare il bambino e la signora ma quando anche lui è stato soccorso e trascinato a riva da altri era ormai in gravi condizioni ed è deceduto in ospedale.

“Il buon pastore depone la sua vita per le pecore” così la diocesi di Caruaru ha annunciato la tragica morte di Padre Fernando de Lima Silva, sacerdote brasiliano di 38 anni deceduto nello scorso weekend dopo aver salvato una donna e il suo bimbo dalle acque di un locale torrente nello stato brasiliano del Pernambuco. Il dramma si è consumato sabato scorso nella zona rurale di Bezerros. Secondo quanto ricostruito dalle autorità locali, il parroco era in compagnia della donna e del minore, due suoi parrocchiani, per una gita in barca lungo il bacino che costeggia una diga, come usava fare spesso.  Qualcosa però è andato storto: l’imbarcazione si è rovesciata. Il sacerdote si è subito prodigato per salvare la vita a donna e bambino e ci è riuscito ma ha compiuto uno sforzo enorme che gli è costato la vita.

Secondo le informazioni della Polizia Militare brasiliana il gruppo stava facendo una foto mentre altri attendevano sulla riva quando la barca si è capovolta ed è avvenuta la tragedia: il prete è comunque riuscito a salvare il bambino e la signora ma quando anche lui è stato soccorso e trascinato a riva da altri era ormai in gravi condizioni ed è deceduto poche ore dopo in ospedale nonostante ogni sforzo da parte dei medici per salvargli la vita. La notizia della tragedia ha sconvolto la comunità locale dove tutti conoscevano il sacerdote e dove massiccia è stata la partecipazione ai suoi funerali.

In una nota ufficiale la diocesi di Caruaru ha scritto:  “Il suo motto sacerdotale era ‘Il Buon Pastore ha dato la sua vita per le sue pecore’ e così lui ha dato la sua vita, per salvare vite. Possa il Signore confortare i cuori della sua famiglia, degli amici, del nostro clero e dell’intera diocesi di Caruaru. Riposo eterno , Signore! E lascia che la tua luce risplenda per lui”.

Articolo PrecedenteAbbandonato dai padroni perché malato, l’ultimo addio al cane Heart prima di morire
Prossimo ArticoloLecco, morta la ragazzina di 15 anni caduta dal quarto piano: i suoi organi saranno donati
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.