L’ultimo addio tra i due coniugi in ospedale prima di morire di Covid a soli tre giorni di distanza

0
L’ultimo addio tra i due coniugi in ospedale prima di morire di Covid a soli tre giorni di distanza.

L’ultimo addio tra i due coniugi in ospedale prima di morire di Covid a soli tre giorni di distanza. La straziante immagine dei coniugi Margaret e Derek Firth, entrambi 91 anni, morti in ospedale in Inghilterra dopo aver contratto il coronavirus. I due coniugi erano stati ricoverati in due momenti diversi e per diversi problemi di salute e i sanitari li avevano fatti incontrare, ma poco dopo sono stati attaccati dal virus che in poco tempo li ha uccisi.

Ognuno nel suo letto d’ospedale ma affiancati per toccarsi e scambiarsi per l’ultima volta un saluto dopo settanta anni di matrimonio e poco prima del loro decesso avvenuto nella stessa struttura ospedaliera a soli tre giorni di distanza l’uno dall’altro per complicanze dovute alla covid. È la straziante immagine dei coniugi  Margaret e Derek Firth, entrambi 91 anni, morti la scorsa settimana al Trafford General Hospital, nella Greater Manchester, in Inghilterra. I due coniugi, che vivevano a Partington, erano stati ricoverati in due momenti diversi  per diversi problemi di salute ed erano quindi stati separata dopo aver vissuto  quasi l’intera esistenza insieme. Per questo quando hanno chiesto di potersi vedere i sanitari li hanno accontentati facendoli felici ma nessuno sapeva che quello sarebbe stato il loro ultimo incontro.

I due infatti pochi giorni dopo sono risultati positivi al coronavirus e quindi trasferiti in reparti protetti, poi si sono aggravati e sono morti. Il primo ad andarsene è stato Derek il 31 gennaio poi è toccato a Margaret morta tre giorni dopo. A diffondere la loro foto è stata la figlia Barbara che ha voluto così rendere omaggio allo “straordinario” personale del servizio sanitario britannico che ha anche permesso ai due di vedersi prima della loro morte. “Da quel momento lei che era più grave sembrava migliorare, sembrava avesse avuto una spinta”, ha raccontato la donna al Daily Mail, rivelando:  “È stato un momento piuttosto triste, ma è stato davvero bello che fossero lì insieme”.

I due anziani si erano conosciuti da adolescenti e si erano poi sposati giovanissimi nel maggio 1950. L’anno scorso avevano festeggiato il loro settantesimo anniversario di matrimonio. Dalla loro storia d’amore sono nati cinque figli, poi hanno avuto 11 nipoti e quattro pronipoti. Avevano vissuto a Partington per la maggior parte della loro vita, sempre insieme e ora insieme i son andati via per sempre.

Articolo PrecedenteCome funzionano le prenotazioni dei vaccini Covid per gli over 80 regione per regione
Prossimo ArticoloCaso Ventre: segni di soffocamento sul corpo, ma l’autopsia parla di “sindrome da delirio agitato”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.