Un bambino appena nato è stato trovato nella mattinata di sabato in una strada a est di Londra, nel Regno Unito. A notarlo un passante, che subito ha dato l’allarme. Il neonato è stato portato in ospedale per ricevere le cure del caso e intanto la polizia ha lanciato un appello alla madre: “Le chiediamo di farsi viva”.

Un bambino appena nato è stato trovato nella mattinata di sabato 25 gennaio, in una strada molto trafficata a est di Londra, nel Regno Unito. A darne notizia sono i media locali, secondo cui il piccolo, un maschietto, era stato abbandonato nel quartiere londinese di Dalston. Il neonato, secondo quanto reso noto dalle autorità che hanno lanciato un appello alla madre, era nato solo da poche ore e verosimilmente a casa, o comunque non in una struttura ospedaliera. Il piccolo era avvolto in una coperta e a trovarlo, intorno alle 11.40 del mattino, è stato un passante. Dato l’allarme, il bambino è stato portato in ospedale dove sta ricevendo le cure del caso.

“La cosa più importante è il benessere di mamma e figlio” – E intanto la polizia ha lanciato un appello alla madre del piccolo attraverso l’ispettore Kevin Weeks, che coordina le indagini: “Le chiediamo di farsi viva – ha detto l’ispettore di polizia -, non solo per evitare conseguenze legali più gravi, ma anche e sopratutto per la sua salute. Vogliamo sapere se la donna sta bene e se abbia bisogno di cure mediche, la cosa più importante per noi è il benessere di questa mamma e del suo bambino”. E da qui anche un appello a chiunque dovesse avere informazioni: “Ci aiuti a riunire questo bambino con la sua mamma”.