L’OMS sconsiglia fortemente l’uso di idrossiclorochina per prevenire la Covid

0
L’OMS sconsiglia fortemente l’uso di idrossiclorochina per prevenire la Covid.

L’OMS sconsiglia fortemente l’uso di idrossiclorochina per prevenire la Covid. La “forte raccomandazione” del panel di esperti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che ha formulato le prime linee guida basate sulla revisione sistematica dei dati: “L’uso preventivo del farmaco non ha alcun effetto sull’infezione”.

L’uso dell’idrossiclorochina “è fortemente sconsigliato” come scudo anti-Covid dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il farmaco, tra i più discussi nella lotta a questa pandemia, non va usato per prevenire l’infezione da Sars-Cov-2 nei soggetti che non hanno Covid-19 in quanto “con elevata certezza” risulta che “l’idrossiclorochina non ha avuto alcun effetto significativo sulla morte e il ricovero in ospedale” scrive il panel di esperti dell’OMS nella prima Living Guideline, o linea guida in continuo aggiornamento pubblicata sul British Medical Journal (BMJ). C’è inoltre evidenza “di moderata certezza” secondo cui il farmaco “non ha avuto alcun effetto significativo sull’infezione da Sars-Cov-2 confermata in laboratorio”.

“Non va usata come prevenzione di Covid-19”

La “forte raccomandazione” contraria all’uso dell’idrossiclorochina deriva da una revisione sistematica basata su 6 studi condotti su 6.059 partecipanti che ha inoltre mostrato come questo antimalarico, indicato anche per l’artrite reumatoide e il lupus eritematoso sistemico, possa “aumentare il rischio di effetti avversi che portano alla sospensione del farmaco”. Quanto alle implicazioni sulle risorse, fattibilità, equità e diritti umani, “l’idrossiclorochina è relativamente poco costosa ed è ampiamente disponibile, anche in contesti a basso reddito” precisano gli esperti, sollevando preoccupazioni sull’erogazione di interventi profilattici su larga scala e sulla carenza di scorte per i pazienti con altre condizioni per le quali questo farmaco è indicato.

Il panel ritiene infine che “questo farmaco non sia più una priorità di ricerca e che le risorse dovrebbero piuttosto essere orientate alla valutazione di altri farmaci più promettenti per prevenire Covid-19”. I successivi aggiornamenti della Living Guideline, sviluppata con il supporto della Magic Evidence Ecosystem Foundation, riguarderanno altri farmaci utilizzati per la prevenzione della Covid-19, in un contesto di “incertezza su quali farmaci, se ce ne sono, siano davvero efficaci.”

Articolo PrecedenteOmicidio Ilenia Fabbri, arrestati l’ex marito e il killer della donna
Prossimo ArticoloFinge di ordinare una pizza, ma in realtà chiama la polizia: così una donna si salva da ex violento
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.