Lolina, chihuahua malata al cuore: “Le restano pochi mesi di vita, la operano solo in Giappone”

0
Lolina, chihuahua malata al cuore.

Lolina, chihuahua malata al cuore. La milanese Rosalia Miano è costretta a partire per Tokyo per salvare la sua cagnolina Lolita, malata al cuore: “È assurdo pensare che a Milano non ci sia un centro in grado di eseguire l’operazione e sono costretta a viaggiare per chilometri per salvare la vita al mio chihuahua”. Ma Rosalia non ci ha pensato due volte ed è pronta a partire.

Un viaggio fino a Tokyo per salvare la vita al suo cane malato di cuore. È pronta ad attraversare mezzo mondo la milanese Rosalia Miano racconta la sua storia: “Otto mesi fa al solito controllo di routine della mia cagnolina Lolita le hanno riscontrato una malattia al cuore. Purtroppo la sua valvola mitrale non funziona più correttamente facendo sì che il suo cuore si ingrossi sempre più a tal punto che il suo corpo non sarà più in grado di contenerlo”. Rosalia dai veterinari scopre che la malattia di Lolita, un chihuahua, è degenerativa e che le rimangano pochi mesi di vita, al massimo un anno se non viene sottoposta con urgenza ad un intervento chirurgico alla riparazione della valvola mitrale. Ma c’è di più: l’operazione è molto costosa – tanto che la donna ha aperto una pagina Instagram “una_speranza_per_lolina” – e la eseguono solo una clinica di Tokyo e una di Londra. Eppure questa operazione “potrà riprendere a pieno la sua vita, senza continue somministrazioni di medicinali e con una vita libera di correre e di giocare ma soprattutto aver ancora del tempo da passare insieme a noi”.

A Milano nessuna clinica veterinaria è in grado di fare l’intervento

Così la donna si è trovata a un bivio: “Lasciare vivere il mio cane così, con una morte certa tra pochi mesi oppure partire. Certo la prima sarebbe la strada più semplice ma una persona che ama follemente il suo compagno di vita come me questa opzione non è considerabile e la cosa che mi lascia più perplessa è come un posto come l’Italia soprattutto Milano non sia ancora preparata ad affrontare questa patologia soprattutto se parliamo di cani di piccola taglia”. Per Rosalia è assurdo pensare che deve accompagnare il suo cane a chilometri di distanza per una operazione. E poi precisa: “La strada sarà lunga ma noi non demordiamo e soprattutto vorrei sensibilizzare le persone che la soluzione c’è, è a volte prendere la strada di fare sopprimere il proprio peloso o aspettare la sua morte precocemente non e sempre la scelta giusta”.

Articolo PrecedenteCuneo, uccide la madre e il cane e si butta dal balcone
Prossimo ArticoloTre minorenni volevano ucciderlo impiccandolo, il cane Tyrion muore nonostante i soccorsi
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.