Leonardo Greco positivo al Coronavirus: “Non me ne vergogno, vogliamoci bene senza discriminazione”

0
Leonardo Greco positivo al Coronavirus

Leonardo Greco è risultato positivo al Coronavirus. L’ex tronista di Uomini e Donne ha fatto sapere di avere ricevuto listo del tampone fatto dopo il ricovero presso l’ospedale Sacco a Milano. “Ho ricevuto la conferma della mia positività” ha fatto sapere. Greco era stato ricoverato dopo avere riscontrato una serie di difficoltà respiratorie.

Leonardo Greco, ex tronista di Uomini e Donne, è risultato essere positivo al Coronavirus. Lo ha comunicato in un messaggio pubblicato sul suo profilo Instagram in cui fa sapere di avere ricevuto il risultato del tampone fatto presso l’ospedale Sacco a Milano, dov’è ricoverato da qualche giorno. “Volevo ringraziarvi per tutti questi messaggi d’affetto che ho ricevuto” ha scritto Leonardo “La solidarietà fa bene al cuore e all’anima e aiuta a sconfiggere questa maledetta bestia nera, il Covid-19. Sì, perché oggi è arrivata la conferma della mia positivo. Lo dico senza vergognarmene, senza avere paura. Lo dico solo per far riflettere le persone che questo virus colpisce chiunque indistintamente dal colore della pelle, dal peso del portafoglio, dall’età. Per questo bisogna essere uniti, volersi bene senza discriminazioni. È una lotta che riguarda tutti noi ma che va affrontata con buonsenso, intelligenza e amore”.

Il ricovero di Leonardo Greco
Era stato lo stesso Leonardo, ex tronista di Uomini e Donne, a raccontare di essere stato ricoverato per problemi respiratori. “Ho 37 anni, ho sempre amato lo sport, sono sempre stato iperattivo e salutista” aveva scritto ieri dal suo letto d’ospedale “Vi parlo dal letto dell’ospedale Sacco. Mentre scrivo ho le lacrime agli occhi, ho bisogno dell’ossigeno per non avere problemi a respirare, ho continuamente febbre, ho una polmonite interstiziale”.

https://www.instagram.com/p/B9l0GsHqcuG/?utm_source=ig_web_copy_link

Tre tamponi perché Leonardo Greco risultasse positivo
Sono stati necessari tre tamponi perché Leonardo Greco risultasse positivo al Coronavirus. Il suo è uno dei casi di positività che fa riferimento alla fetta più giovane della popolazione coinvolta nell’epidemia sanitaria che sta avendo luogo in Italia. I primi due tamponi, nel suo caso, erano risultati essere negativi:

Mi hanno già fatto 2 tamponi per il Covid 19 entrambi risultano negativi. Me ne hanno fatto un terzo questa mattina perché quello che ho è esattamente la sintomatologia di questo Virus. Vi scrivo per farvi capire che non è un gioco non è uno scherzo non si ammalano solo “i vecchi”. Pensate a voi pensate a vostri cari, l’unico modo per aiutarci è stare a casa. Fatelo, per favore. Spero che la mia testimonianza possa servire.

View this post on Instagram

Ho 37 anni , ho sempre amato lo sport , sono sempre stato iperattivo e salutista …Vi parlo dal letto dell’ospedale Sacco… mentre scrivo ho le lacrime agli occhi , ho bisogno dell’ ossigeno per non avere problemi a respirare , ho continuamente febbre , ho una polmonite interstiziale … mi hanno già fatto 2 tamponi per il Covid 19 entrambi risultano negativi… me ne hanno fatto un terzo questa mattina… perché quello che ho è esattamente la sintomatologia di questo Virus… vi scrivo per farvi capire che non è un gioco non è uno scherzo non si ammalano solo “i vecchi” … pensate a voi pensate a vostri cari … l’unico modo per aiutarci è stare a casa ❤️ Fatelo perfavore ❤️ Spero che la mia testimonianza possa servire : : : #salute#sanità#vita#stopcovid19 #stateacasa #family#amore #futuro

A post shared by 𝓛𝓮𝓸𝓷𝓪𝓻𝓭𝓸 𝓖𝓻𝓮𝓬𝓸 (@leonardo.greco) on

Articolo PrecedenteCoronavirus, positivo il giornalista di Sky Tg24 Renato Coen: sede evacuata
Prossimo ArticoloCoronavirus, l’Organizzazione mondiale della Sanità dichiara la pandemia
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.