L’effetto Covid: quasi un milione di posti di lavoro persi nell’ultimo anno

0
L’effetto Covid: quasi un milione di posti di lavoro persi nell’ultimo anno.

L’effetto Covid: quasi un milione di posti di lavoro persi nell’ultimo anno. La pandemia di Covid e le restrizioni messe in campo per contrastarla hanno avuto effetti drammatici sull’occupazione in Italia: in un anno – tra febbraio 2020 e febbraio 2021 – gli occupati sono calati di 945mila unità. Alto il tasso di disoccupazione, ma sono gli inattivi ad aumentare esponenzialmente. Tra i giovani gli occupati diminuiscono di 159mila in un anno.

Quasi un milione di occupati in meno in un anno. E non parliamo di un anno qualsiasi. I dati dell’Istat relativi a febbraio 2021 permettono di fare un confronto impietoso con quelli dello scorso anno, stesso mese. L’ultimo prima che scoppiasse la pandemia di Covid a marzo. Lo scorso febbraio gli occupati in Italia erano 22 milioni e 197mila, circa 945mila in meno rispetto a febbraio 2020. Poca la differenza, invece, rispetto a gennaio, con una variazione di 6mila occupati in più. Il crollo rispetto allo scorso anno (pari al 4,1% degli occupati) è ricaduto soprattutto su alcune categorie, sia uomini che donne di tutte le età: lavoratori dipendenti (590mila in meno) e autonomi (355mila in meno). Così il tasso di occupazione cala del 2,2%, scendendo al 56,5%.

I dati dell’Istat rilevano anche la variazione del tasso di disoccupazione: è al 10,2%. A febbraio scorso il dato è diminuito dello 0,1% rispetto a gennaio, ma è anche aumentato dello 0,5% su febbraio del 2020. Il tasso di inattività, invece, considerato tra i 15 e i 64 anni, è al 37%. Il valore è stabile su gennaio, mentre rispetto a febbraio del 2020 è cresciuto del 2,1%. In termini assoluti i segni della pandemia di Covid – e delle restrizioni per contrastarla – sono ancora più evidenti: i disoccupati a febbraio sono 2 milioni e 518mila, con 21mila persone in più rispetto allo scorso anno. Gli inattivi invece (che non ricercano un lavoro) sono 717mila in più rispetto al 2020, toccando quota 14 milioni e 84mila.

Un’attenzione particolare viene sempre rivolta ai giovani, ma anche in questo caso i dati non sono confortanti. Il tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 anni a febbraio era del 31,6%: il calo rispetto a gennaio è dell’1,2%, mentre rispetto a febbraio del 2020 si registra un aumento del 2,6%. Tasso di disoccupazione a parte, però, i dati dell’Istat dicono anche che i giovani al lavoro a febbraio erano 919mila, con un calo di 159mila unità rispetto a un anno prima.

Articolo PrecedenteSeveso, otto cuccioli chiusi in un sacco dei rifiuti e abbandonati in riva al fiume: salvati
Prossimo ArticoloSesso e droga nel cimitero di Sezze: “Ai festini hard politici, medici e forze dell’ordine”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.