Le auto si sfiorano in strada, abbassa finestrino e spara: uccisa mamma di sei figli

0
Le auto si sfiorano in strada, abbassa finestrino e spara.

Le auto si sfiorano in strada, abbassa finestrino e spara. Il dramma in Usa, la signora viaggiava come passeggera della vettura di famiglia quando un altro automobilista si è avvicinato, ha aperto il finestrino e ha esploso diversi colpi di arma da fuoco che hanno raggiunto la 46enne uccidendola. Secondo la ricostruzione della polizia locale, alla base del gesto una semplice manovra che aveva portato i due veicoli a sfiorarsi senza nemmeno causare un incidente.

Uccisa a colpi di pistola in strada mentre era nella sua auto per un giorno di vacanza al mare solo perché la vettura su cui viaggiava ne aveva sfiorato un’altra scatenando la rabbia dell’altro conducente. Così è morta tragicamente a 47 anni una donna statunitense, mamma di sei figli. L’attacco mortale giovedì scorso mentre Julie Eberly era in viaggio insieme al marito e si trovava sull’Interstate 95 a Lumberton, nella Carolina del Nord. La signora viaggiava come passeggera della vettura di famiglia quando un altro automobilista si è avvicinato, ha aperto il finestrino e ha esploso diversi colpi di arma da fuoco che hanno raggiunto la 46enne uccidendola.

Secondo la ricostruzione della polizia locale, alla base del gesto una semplice manovra che aveva portato i due veicoli a sfiorarsi senza nemmeno causare un incidente. L’auto si cui viaggiava la donna si è avvicinata all’altra vettura mentre si immetteva in una corsia, poco dopo il killer si è avvicinato “al lato passeggero della vittima”, ha scritto l’ufficio dello sceriffo della contea di Roberson in un post su Facebook, aggiungendo: “Il sospetto ha abbassato il finestrino e ha sparato più colpi alla portiera del passeggero, uno dei quali ha colpito Julie Eberly”.

Nonostante le tempestive cure da parte dei soccorsi medici intervenuti sul posto, per la donna purtroppo non c’è stato nulla da fare. La 47enne è stata trasporta d’urgenza nel più vicino ospedale dove è morta poco dopo per le ferite riportata. Suo marito, Ryan Eberly, invece non è stato colpito né ferito. “Per fortuna avevano lasciato i loro sei figli a casa con i nonni, ma ora questi bambini devono convivere con il pensiero che la loro madre è stata uccisa in modo così codardo e insensato”, ha affermato lo sceriffo della contea di Robeson Burnis Wilkins. Il killer è scappato via ed è ora ricercato ma non è stato ancora identificato.

Articolo PrecedenteRussia, 33enne trovata decapitata nel bosco: “Uccisa dal fidanzato, la accusava di tradirlo”
Prossimo ArticoloCattolica, violenta e picchia ex fidanzata rompendole la mascella: 52enne arrestato dai carabinieri
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.