Latina, bimbo di due anni beve un acido: è grave

0

Paura per una coppia di genitori di Latina, un bimbo di due anni è grave, dopo aver bevuto un acido in casa. Il piccolo si trova ricoverato con prognosi riservata all’ospedale Bambin Gesù di Roma.

Un bimbo di due anni ha ingerito un acido ed è grave, ricoverato con prognosi riservata all’ospedale Bambin Gesù di Roma. “Il bimbo è grave ma stabile” fa sapere l’ospedale, contattato da Fanpage.it. Secondo le prime informazioni apprese, il piccolo, che abita con i genitori a Latina, ha ingerito una sostanza corrosiva, probabilmente un acido utilizzato per le pulizie domestiche. L’allarme è scattato mercoledì scorso 26 giugno, quando il bimbo, lontano dagli occhi occhi di mamma e papà, è riuscito a raggiungere l’acido e a ingerirlo. I genitori si sono accorti che qualcosa non andava e, preoccupati, lo hanno portato subito all’ospedale Maria Goretti di Latina. Arrivato nel pronto soccorso del nosocomio, le condizioni di salute del piccolo paziente si sono aggravate e i medici ne hanno disposto il trasferimento all’ospedale Bambin Gesù di Roma.

Centro antiveleni pediatrico dell’ospedale Bambin Gesù
Il centro antiveleni pediatrico dell’ospedale Bambin Gesù di Roma è un servizio che, oltre a gestire bambini entrati in contatto con sostanze tossiche, è a disposizione per consulenze telefoniche 24 ore su 24 al numero 0668593726. Il centro antiveleni è al servizio sia dei cittadini che degli altri ospedali attraverso una linea telefonica dedicata, ma anche e soprattutto per il trasferimento del paziente da altre strutture al Bambin Gesù. “Il Centro antiveleni pediatrico svolge circa 1500 consulenze l’anno – spiega il responsabile Marco Marano – per il 40% dei casi si tratta di bambini, prevalentemente fino a sei anni d’età, esposti a prodotti domestici e industriali potenzialmente tossici, il 35% del totale è rappresentato dall’ingestione di farmaci. Altre cause sono l’avvelenamento da sostanze d’abuso, da piante e da funghi, oltre a un’importante casistica di morsi di vipera”.

 

 

Articolo PrecedenteSabato grandi eventi Limemagazine.eu presente.
Prossimo ArticoloVarese, picchia la figlioletta e la costringe a fare sesso con il papà: genitori arrestati
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.