Ladro irrompe nel locale per rubare, proprietario gli offre un lavoro: “Puoi fare di meglio”

0
Ladro irrompe nel locale per rubare, proprietario gli offre un lavoro.

Ladro irrompe nel locale per rubare, proprietario gli offre un lavoro. “Niente polizia, niente domande. Sediamoci e parliamo di come possiamo aiutarti e raddrizzare la strada su cui ti trovi” ha scritto il ristoratore in un post su facebook che in poco tempo è diventato virale. L’uomo si è rivolto direttamente al ladro offrendogli un lavoro e assicurando che non lo avrebbe denunciato.

“Per favore, passa da noi per un lavoro. Ci sono opportunità migliori di questo percorso che hai scelto”, così il proprietario di un ristorante di Augusta, nello stato della Georgia, in Usa, si è rivolto al ladro che ha fatto irruzione nel suo locale nottetempo sfasciandogli la vetrina e cercando di portare via qualcosa di valore. “Niente polizia, niente domande. Sediamoci e parliamo di come possiamo aiutarti e raddrizzare la strada su cui ti trovi” ha scritto l’uomo in un post su facebook che in poco tempo è diventato virale attirando infine l’attenzione dei media locali e di quelli nazionali statunitensi.

“I nostri burritos hanno un successo così grande che abbiamo persone che irrompono alle 4 del mattino per prenderne qualcuno. Quindi se vedi la nostra porta che sembra devastata da un uragano, sappi che questo è il motivo”, si legge nella riga di apertura del post scritto su Facebook dal titolare del Diablo’s Southwest Grill, Carl Wallace, dove compaiono anche la foto della porta finestra di vetro rotta e una foto di un uomo che porta qualcosa fuori dal ristorante. Un episodio di furto con scasso che avrebbe reso furiosi altri proprietari, ma l’uomo ha deciso di agire diversamente offrendo un lavoro al ladro. “Per l’aspirante ladro che è chiaramente alle prese con decisioni di vita o ha problemi di soldi… per favore, passa per un posto di lavoro” ha scritto infatti l’uomo assicurando che non lo avrebbe denunciato.

Intervistato si giornali locali, il ristoratore ha spiegato che in effetti la prima reazione è stata di “rabbia e frustrazione” ma dopo aver visto il video che mostravano il ladro sradicare un registratore di cassa vuoto ha deciso di aiutare quella persona senza neppure chiamare la polizia. “Mi sono reso conto che anche come ladro non stava facendo un buon lavoro e che altri percorsi ci sarebbero dovuti pur essere per la vita di questo ragazzo. Se ci pensi inizi a sentirti male per il rapinatore, ha rischiato la vita, andando in prigione, e non è riuscito a ottenere neppure un centesimo”.

Articolo PrecedenteMauro Romano, il mistero del rapimento più lungo del mondo
Prossimo ArticoloMorta di Covid al Monaldi, il figlio: “Mia madre abbandonata, sono stato aggredito e ho reagito”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.