La nonna: “Mio nipote è sparito”. Bimbo di 4 anni trovato morto nella scatola dei giocattoli

0
La nonna: “Mio nipote è sparito”.

La nonna: “Mio nipote è sparito”. Bimbo di 4 anni trovato morto nella scatola dei giocattoli. La nonna del piccolo Kache ha riferito che il bimbo era stato messo a letto, nella sua casa di Hurricane City, nello Stato dello Utah, la sera prima. Al mattino è andata a controllarlo e si è accorta che non c’era più. La tragica scomparsa è stata fatta dagli agenti della cittadina americana. Al momento tutte le ipotesi sono al vaglio degli inquirenti.

Un bambino americano di quattro anni è stato trovato morto nella scatola dei giocattoli in casa sua, poche ore dopo che un membro della famiglia ne aveva denunciato la scomparsa. Il piccolo Kache Wallis era stato messo a letto dai membri della famiglia la notte precedente. Quando la nonna si è accorta che non c’era più si è messa a cercarlo senza successo. Le autorità di Hurricane City, nello Stato Usa dello Utah, hanno condotto una seconda ricerca e hanno trovato il bimbo morto nella toybox all’interno della camera da letto nell’abitazione in cui viveva. Era “nascosto”, secondo i primi rapporti della polizia. Entrambi i genitori di Kache si trovavano a casa nel momento in cui è scomparso.

Gli agenti sono dell’idea che Kache potesse essere con un genitore “non affidatario”, ha detto l’agente di polizia Dan Raddatz all’emittente locale KTVX. “In base alla situazione attuale, non possiamo dare una valutazione definitiva dell’incidente, stiamo aspettando informazioni dall’ufficio del medico legale”, ha detto Raddatz alla TV stazione. Il medico legale ha successivamente stabilito che la causa della morte è un’asfissia posizionale, secondo KTVX. Le autorità hanno confermato che Kache è stato trovato all’interno di una scatola di giocattoli. Gli investigatori hanno detto che al momento tutte le ipotesi sono al vaglio, ma per il momento si propende per il tragico incidente. Come detto è stata la nonna la prima ad accorgersi che del piccolo si erano perse le tracce: “La nonna di Kache ha riferito che era stato messo a letto la sera prima e quando è stato controllato la mattina, non era a letto e non è stato trovato all’interno o intorno alla casa”, ha dichiarato un portavoce della Hurricane Police.

Articolo PrecedenteA Nuoro “Grazia Deledda e il lettino dello psicanalista”, atlante emozionale per scoprire la psiche dei personaggi della scrittrice nuorese dal 3 al 5 agosto
Prossimo ArticoloGalles. Bimbo di 5 anni trovato morto in un fiume: arrestati un uomo, una donna e una ragazzina 13enne
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.