La Germania taglia lo stipendio dei parlamentari: è colpa del Covid

0
La Germania taglia lo stipendio dei parlamentari: è colpa del Covid.

La Germania taglia lo stipendio dei parlamentari: è colpa del Covid. Un taglio simbolico più che effettivo agli stipendi dei parlamentari. Accade in Germania dove a partire dal prossimo luglio senatori e deputati vedranno la proprio busta paga alleggerirsi anche se di poco. Si tratta della prima riduzione effettiva a partire dal dopoguerra ad oggi e segue la crisi economica causata dal Covid-19.

Un taglio simbolico più che effettivo ma che per la prima volta dal dopoguerra ad oggi va a intaccare quello che è lo stipendio dei parlamentari tedeschi. A causa del Coronavirus e della crisi economica da essa scaturita infatti tutti i parlamentari subiranno infatti un taglio delle loro indennità così come confermato da un portavoce del Bundestag, il parlamento di Berlino.

Il taglio sarà di circa 60 euro mensili e avverrà a partire da luglio: in Germania deputati e senatori percepiscono stipendi superiori ai 10.000 euro. Ma si tratta di cifre che vengono indicizzate alla media dei salari del Paese. Ecco perché anche i parlamentari dovranno cedere parte del proprio stipendio così come accadrà anche al resto della nazione. Già lo scorso maggio gli stessi parlamentari avevano deciso come gesto di solidarietà nei confronti dei propri cittadini di rinunciare all’adeguamento dei loro compensi che, secondo l’indice utilizzato per calcolare questa riduzione, avrebbe fatto scattare un aumento del 2,6 per cento. I media tedeschi hanno sottolineato che è la prima volta che accade: nemmeno nel corso della crisi finanziaria del 2008 gli stipendi dei politici erano stati toccati.

Intanto Angela Merkel nei giorni scorsi ha confermato il lockdown duro in Germania fino al 7 marzo. Le maggiori restrizioni sono state attuate nel Paese a partire dallo scorso 16 dicembre e a causa delle nuove varianti del Covid-19, in particolare quella inglese e sudafricana, sono state prorogate. Al momento, secondo quanto spiegato dalla Cancelliera, “le mutazioni del virus possono avere effetti catastrofici sui sistemi sanitari e bisogna impedire una terza ondata della pandemia”. Intanto, mentre cala il numero dei nuovi contagi, ne sono 3.865 quelli segnalati dal Robert Koch Institute nelle ultime 24 ore, resta alto il numero dei decessi che ha superato un totale di 66mila vittime.

Articolo PrecedenteTorino, maestra licenziata dopo diffusione di foto hard: condannata direttrice scuola e una mamma
Prossimo ArticoloInsulti e minacce a Liliana Segre per il vaccino: aperta inchiesta per odio razziale
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.