“La bara è pronta”: perseguitava e minacciava la ex moglie, 26enne in manette a Catania

0
“La bara è pronta”: perseguitava e minacciava la ex moglie, 26enne in manette a Catania.

“La bara è pronta”: perseguitava e minacciava la ex moglie, 26enne in manette a Catania. Un provvedimento da mesi gli vieta di avvicinarsi alla ex moglie, ma un giovane 26enne di Catania si apposta sotto casa, la minaccia e pubblica delle foto in cui stringe un’arma in mano. Le forze dell’ordine intervengono in tempo, rendendo vane le intenzioni pericolose. Si spalancano le porte del carcere.

Poteva diventare anche questa una brutta storia. Un giovane 26enne di Belpasso (Catania) è stato arrestato, su disposizione della Corte d’Appello di Catania, per ripetuta violazione deldivieto di avvicinamento alla ex moglie. L’uomo, nonostante la legge gli avesse impedito qualunque tipo di contatto, negli ultimi mesi si è avvicinato più volte alla donna, riservando per lei parole dure. Ora per l’uomo si sono spalancate le porte del carcere, prima che potesse agire.

“La bara è pronta” – Sono trascorsi dei mesi da quando il ragazzo è diventato destinatario di un provvedimento restrittivo, che gli impediva di avvicinarsi alla donna. Eppure l’uomo più volte ha provato a contattarla telefonicamente, inviandole messaggi, appostandosi sotto casa e rivolgendo minacce di morte a lei ed alla sua famiglia. “La bara è pronta” le avrebbe detto, fugando, in questo modo, ogni dubbio sulle sue intenzioni negative.

La denuncia e le foto a conferma sui social – Le circostanze hanno trovato riscontro in sede investigativa quando la donna ha mostrato il contenuto degli sms agli inquirenti, denunciando l’ex marito. Questo, dal canto suo, oltre ad aver pronunciato la frase minacciosa, ha condiviso sui social delle foto dove si mostra con un’arma in mano. Sempre di oggi la notizia di un 18enne arrestato nel catanese per maltrattamenti in famiglia. Voleva bruciare il corpo del figlio e della ex con una bottiglia di benzina. Anche lui è stato fermato appena in tempo dai Carabinieri e condotto in carcere a Caltanissetta. Anche lui già denunciato il mese scorso dalla ex per aggressioni.

Articolo PrecedenteAttacco terroristico in Nuova Zelanda, accoltella 6 persone in un supermercato: “Ispirato da Isis”
Prossimo ArticoloTorino, fiamme in un edificio di fronte la stazione Porta Nuova: centinaia di sfollati e 5 feriti
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.