Fonti locali, ‘fango sul viso’ per non farla riconoscere