Ischia, donna incinta giù dal balcone: è grave, ha perso il bambino

0
Ischia, donna incinta giù dal balcone

Ischia. Restano gravi le condizioni della donna incinta di Ischia che il, 9 aprile, è caduta dal balcone della sua abitazione sull’isola in provincia di Napoli. La ragazza ha riportato fratture agli arti inferiori e a un’anca. Dopo l’intervento chirurgico è stata sottoposta ad accertamenti ginecologici, dai quali è emerso che c’è stata una interruzione della gravidanza.

È ancora ricoverata in ospedale in gravi condizioni la giovane donna che, il 9 aprile è caduta dal balcone della sua abitazione di Ischia, precipitando da circa sette metri di altezza. La ragazza, immediatamente soccorsa e inizialmente trasportata all’ospedale Rizzoli di Ischia, è stata nel pomeriggio trasferita in elicottero al Cardarelli di Napoli per la gravità delle ferite riportate. Nell’ospedale napoletano è stata sottoposta a una delicata operazione chirurgica. Nell’impatto ha riportato fratture agli arti inferiori, all’anca e alle vertebre ma non sarebbe in pericolo di vita. Attualmente le condizioni sono gravi ma è in via di stabilizzazione, la prognosi resta riservata.

Dopo l’intervento in sala operatoria la donna è stata visitata dai ginecologi dell’Unità operativa complessa di Ostetricia e Ginecologia, diretta dal primario Claudio Santangelo, per valutare le condizioni di salute sue e dell’embrione; dalle analisi è emerso che c’è stata una interruzione della gravidanza, che era alla settima settimana, con tutta probabilità dovuta ai trami della caduta. Attualmente la donna è ricoverata in Rianimazione, dove i medici stanno monitorando i suoi parametri vitali e l’evoluzione delle fratture agli arti, al bacino e alle vertebre e soprattutto il trauma cranico; gli esami diagnostici, effettuati dopo il ricovero e durante la degenza, hanno escluso danni al midollo.

Nell’immediato, presso l’abitazione della donna e successivamente in ospedale, erano intervenuti i carabinieri della Compagnia di Ischia, per gli accertamenti del caso e per ricostruire la dinamica, anche ascoltando alcuni vicini di casa.

 

Articolo PrecedenteCivitavecchia, anziani contagiati nella Rsa Madonna del Rosario: la denuncia dei familiari
Prossimo ArticoloCoronavirus, Conte: divieti fino al 3 maggio. Aprono le librerie, ponti blindati
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.