Investita da auto polizia, Sheena perde la vita a 14 anni: “È morta tra le braccia della madre”

0
Investita da auto polizia, Sheena perde la vita a 14 anni.

Investita da auto polizia, Sheena perde la vita a 14 anni. Il racconto di un cugino della 14enne morta: “Mia zia, la madre, ce l’aveva tra le braccia Sheena, lei se la ricorda con gli occhi chiusi, incosciente. Mia zia non ricorda niente, in quella frazione di secondo era con il telefono in mano, Si ricorda di essersi svegliata con i lampeggianti intorno. Lei era l’unica cosciente e ha cominciato a prendere a pugni il vetro per uscire fuori, per farsi liberare”.

“Doveva comprare le scarpe al centro commerciale, tutta la famiglia stava tornando a casa. La polizia stava seguendo i malviventi a tutta velocità e invece hanno preso in pieno loro. La mamma ha firmato oggi per uscire dall’ospedale, il papà sta male e il figlio anche. Sheena non c’è più”, racconta lo zio della 14enne ai microfoni. “Vogliamo la verità e un po’ di giustizia per questa bambina. Vogliamo sapere solo la verità. C’è una famiglia a pezzi”, ha dichiarato un altro parente della 14enne investita da un’automobile della polizia nella mattinata di ieri a Roma. La volante era impegnata nell’inseguimento di una banda di ladri. Ha però preso in pieno l’automobile su cui viaggiava la famiglia di Sheena: con lei c’erano la madre, il padre e il fratello. Questi ultimi due sono ancora ricoverati in gravi condizioni di salute.

Un cugino: “La mamma se la ricorda con gli occhi chiusi, incosciente”

Secondo un cugino della ragazza i poliziotti “non sono stati capaci di giudicare in quel momento se valeva la pena di inseguire i rapinatori per catturarli. Valeva la pena di mettere a repentaglio tutta Roma per una banda di rapinatori? Mia zia, la madre, ce l’aveva tra le braccia Sheena, lei se la ricorda con gli occhi chiusi, incosciente. Mia zia non ricorda niente, in quella frazione di secondo era con il telefono in mano, Si ricorda di essersi svegliata con i lampeggianti intorno. Lei era l’unica cosciente e ha cominciato a prendere a pugni il vetro per uscire fuori, per farsi liberare”.

L’incidente è avvenuto in via di Salone a Roma. Tra i messaggi di cordoglio alla famiglia della ragazza è arrivato anche quello del Dipartimento di Pubblica Sicurezza: “La Polizia di Stato si unisce al dolore dei familiari della giovane ragazza deceduta a seguito di un incidente che ha coinvolto una pattuglia della Polizia stradale impegnata nell’inseguimento di malviventi. Sentimenti di vicinanza e speranza sono rivolti agli altri membri della famiglia che sono ricoverati in gravi condizioni e dei due agenti rimasti feriti”. Sulla vicenda sta indagando la Procura di Roma. L’ipotesi su cui sta indagando il pm è quella di omicidio stradale, al momento non ci sono nomi ma probabilmente compariranno già dalle prossime ore, come atto dovuto a consentire lo svolgimento delle indagini.

Articolo PrecedentePrimo giorno di zona bianca, in Sardegna: “La gente è felice, sembra Natale”
Prossimo ArticoloIl presunto assassino di Rossella Placati ha tentato il suicidio in carcere
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.