Incidente stradale nel Casertano, Gerard muore a 29 anni. Un giovane operaio di 29 anni, Gerard De Fusco, è deceduto in un incidente stradale a Marzano Appio, in provincia di Caserta. Il ragazzo stava tornando a casa quando è uscito di strada con lo scooter e si è schiantato contro il muro perimetrale; l’impatto lo ha ucciso sul colpo, inutili i tentativi di soccorso. Sul posto i carabinieri per le indagini.

Avrebbe perso il controllo dello scooter, forse per l’alta velocità o per le cattive condizioni della strada, e si è schiantato contro il muro di cemento che costeggia la carreggiata. Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimazione: Gerard De Fusco, operaio di 29 anni di Marzano Appio, piccolo comune della provincia di Caserta, è deceduto sul colpo per la gravità delle ferite riportate. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri per i rilievi e l’avvio delle indagini, la salma è stata trasferita all’Istituto di Medicina Legale di Caserta per l’autopsia.

Lo schianto mortale è avvenuto intorno all’una, nella notte appena trascorsa, tra martedì e mercoledì. Il ragazzo era sul suo Piaggio Beverly, da solo, stava percorrendo la Strada Provinciale 90, che dalla statale Casilina porta a Marzano Appio, stava tornando a casa. Non è chiaro il motivo per cui abbia perso il controllo del mezzo ma nell’incidente non risultano coinvolti altri veicoli; avrebbe perso il controllo, è uscito di strada e quindi è finito violentemente contro il muro perimetrale; l’impatto non gli ha lasciato scampo, avrebbe battuto la testa contro la pietra, quando i sanitari sono arrivati non c’era già più nulla da fare.

La dinamica resta in fase di definizione. Le indagini sono affidate ai carabinieri delle stazioni di Marzano Appio e di Roccamonfina, che si sono occupati dei rilievi sul luogo dell’incidente e degli accertamenti per verificare l’eventuale presenza di telecamere di sorveglianza; ispezionato anche il tratto dove lo scooter ha sbandato, alla ricerca di sconnessioni del manto stradale.