Incidente Ravenna, Lorenzo muore a 24 anni mentre torna dal lavoro con la divisa da infermiere

0
Incidente Ravenna, Lorenzo muore a 24 anni mentre torna dal lavoro con la divisa da infermiere.

Incidente Ravenna, Lorenzo muore a 24 anni mentre torna dal lavoro con la divisa da infermiere. “Ti ricorderemo sempre, con il tuo sorriso disarmante, la tua contagiosa voglia di vivere, la passione in ciò che facevi” così i colleghi e gli amici hanno ricordato Lorenzo Campanini, giovane 24enne vittima di un terribile schianto avvenuto mercoledì pomeriggio sulla superstrada tra Ravenna e Cesena mentre tornava a casa dopo un turno di lavoro in ambulanza.

Aveva da poco finito il turno di lavoro e aveva ancora addosso la sua divisa da infermiere quando ha perso il controllo della sua auto schiantandosi violentemente sulla superstrada E45 in un terribile incidente stradale che gli è costato la vita. Così è morto a soli 24 anni Lorenzo Campanini, giovane reggiano originario di Cerezzola di Canossa, vittima di un terribile schianto avvenuto mercoledì pomeriggio sulla superstrada tra Ravenna e Cesena. Lorenzo Campanini era un infermiere  in servizio sulle ambulanze della Pubblica Assistenza di Ravenna ed aveva appena finito il turno e stava tornano a casa a Cesena, dove era da poco residente, quando è avvenuto il dramma.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, la sua vettura, per cause ancora da accertare, ha improvvisamente sbandato invadendo l’altra corsia e schiantandosi contro un tir che sopraggiungeva dalla direzione opposta. Un impatto devastante durante il quale la vettura ha fatto una carambola ed ha finito la sua corsa ribaltandosi completamente. Una sequenza che non ha lasciato scampo al ventiquattrenne. Quando i soccorsi del 118 sono arrivati sul posto ormai per lui era già troppo tardi. Per liberarlo dalle lamiere contorte della vettura è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

La tragedia al Km 247 della E45, all’altezza di Borgo Faina, dove la corsia si restringe per lavori in corso. La vettura di Lorenzo ha colpito con la ruota anteriore lo spigolo del jersey proprio durante il cambio di corsia e la sua Golf si è impennata finendo contro il parabrezza del tir il cui camionista è stato soccorso sotto shock anche se fortunatamente illeso.

La notizia della tragica morte di Lorenzo Campanini ha sconvolto la comunità locale dove tutti conoscevano la sua voglia di aiutare gli altri. “Ti ricorderemo sempre, con il tuo sorriso disarmante, la tua contagiosa voglia di vivere, la passione in ciò che facevi. Hai riempito i nostri cuori di momenti felici, gioiosi, divertenti, hai illuminato la nostra sede con il tuo irrefrenabile entusiasmo. Sei l’amico, il figlio, il nipote, il collega che ognuno vorrebbe avere Riposa in pace amico” è il ricordo dei volontari della Croce Rossa di Canossa di cui faceva parte. “Ciao Lollo rimarrai sempre con noi, Un dolore grandissimo per tutti” scrivono dalla Pubblica Assistenza di Ravenna.

Articolo PrecedenteBologna, ancora grave la bimba di 11 anni intubata per Covid: positivi anche i genitori
Prossimo ArticoloSi toglie la vita nel suo negozio a Carmignano, Sindaco: “Conseguenza della crisi”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.