Incidente in Estonia. Insieme a Nello Cosenza, che ha riportato la frattura del femore, stavano facendo una vacanza in moto.

OLBIA. L’imprenditore olbiese Peppe Uccula, di 46 anni e l’amico Nello Cosenza, di 50, sono rimasti coinvolti in un grave incidente stradale in Estonia, dove si trovavano per una vacanza in moto. Entrambi sono grandi appassionati delle due ruote.

Uccula è ricoverato in Terapia intensiva nell’ospedale centrale della capitale Tallinn. Ha riportato un trauma cranico e polmonare. Le sue condizioni sono gravi, è sedato ed è in prognosi riservata. Cosenza ha riportato una frattura al femore ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico, ma le sue condizioni di salute sono buone.

L’incidente è avvenuto tra il 18 e il 19 luglio alle prime ore del mattino. Mentre i due amici motociclisti percorrevano la strada che li avrebbe portati a Tallinn, Cosenza prima e Uccula dopo, hanno superato una fila di camion per poi, subito dopo una semicurva, trovarsi davanti un’alce investita dal primo mezzo pesante.

Cosenza ha visto l’animale quando ormai era a 6 metri dalla carcassa, la moto si è rovesciata sul lato sinistro e lui è scivolato per una cinquantina di metri. Uccula si è schiantato invece contro l’alce. Un impatto violento che lo ha sbalzato dalla moto facendolo finire contro uno dei camion in transito. I due motociclisti sono stati trasferiti in ambulanza all’ospedale dove si trovano ricoverati.