Incidente a Termoli, Marco finisce contro il guard rail: muore sotto gli occhi della fidanzata

0
Incidente a Termoli, Marco finisce contro il guard rail

Incidente a Termoli. Il ragazzo stava viaggiando sulla sua Lancia Y quando, per cause che sono al vaglio della polizia stradale, è finito contro il guardrail. Marco Cialfi, 29enne originario di Lanciano, è morto sul colpo. A dare l’allarme è stata la fidanzata che viaggiava su un’altra auto dietro di lui.

Un tragico incidente avvenuto ieri mattina 1 marzo lungo la tangenziale nord a Termoli ha tolto la vita ad giovane di Lanciano, Marco Cialfi di 29 anni. Il ragazzo viaggiava in direzione Vasto a bordo di una Lancia Y quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo della vettura ed è finito contro il guardrail.  Ad assistere attonita e sconvolta al dramma è stata la fidanzata, che lo stava seguendo a bordo della propria auto. La giovane nonostante fosse sotto shock è riuscita ad avvertire i soccorsi. Ma l’intervento dei soccorritori del 118 è stato vano: il ragazzo sarebbe morto sul colpo. L’incidente si è verificato prima delle 8,30. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, i Vigili del Fuoco e la Polizia Stradale per i rilievi. La salma del 29enne si trova ora all’ospedale San Timoteo di Termoli. Nella giornata di oggi, lunedì, sarà effettuata un’ispezione cadaverica alla quale potrebbe seguire anche l’autopsia disposta dal magistrato. Non si conosce ancora la data dei funerali.

Chi era la vittima dell’incidente
Marco Cialfi, che lavorava come operaio in un’azienda della Val di Sangro, era un giovane molto conosciuto in città e la notizia ha lasciato tutti senza parole. Enorme il dolore della famiglia e dei suoi amici. “Sempre sorridente, gentile e dolce” così gli amici ricordano Marco, soprannominato “Cialfetto”. “Lascia un grande vuoto, non lo dimenticheremo mai” recitano altri messaggi commossi sui social network.

 

Articolo PrecedenteArrestato per droga tenta la carta Coronavirus, finge malore e tossisce: “Sono stato a Codogno”
Prossimo ArticoloCosenza, bimbo attraversa la strada per inseguire il pallone ma viene investito da un’auto e ucciso
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.