Incidente nella notte in zona Baldinca, alle porte di Sassari. Una ragazza di 15 anni, Elisa Riccobono, è morta mentre tornava da una festa di Carnevale a bordo della moto guidata da un amico 17enne. Il mezzo è andato a finire contro un muro, per cause ancora in via di accertamento, e la giovane è stata sbalzata sull’asfalto. È deceduto dopo un’ora di agonia all’ospedale Santissima Annunziata. Ferito ad una gamba il guidatore.

Drammatico incidente stradale la scorsa notte alle porte di Sassari, in zona Baldinca. Una ragazza di 15 anni, Elisa Riccobono, è deceduta mentre tornava da una festa di Carnevale a bordo della moto guidata da un amico 17enne. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, i due viaggiavano su una Aprilia 125 quando, per cause ancora in via di accertamento, hanno sbandato in un rettilineo all’altezza della borgata di Li Punti sbattendo contro il marciapiede e facendo finire i due contro il muro. La giovane è stata sbalzata dal sedile posteriore del mezzo, battendo con violenza la testa sull’asfalto. Le sue condizioni sono apparse subito critiche. I medici del 118, intervenuti sul posto, l’hanno trasportata all’ospedale Santissima Annunziata, ma la 15enne è deceduta appena giunta al pronto soccorso dopo un’ora di agonia.

L’amico che era alla guida della moto ha invece riportato una frattura ad una gamba e varie contusioni ma è in buone condizioni di salute. Sull’incidente sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine per stabilire l’esatta dinamica di quanto successo.