In vacanza a Cortina salva la vita a una donna praticandole il massaggio cardiaco per 40 minuti

0

Senza il suo intervento la donna in arresto cardiaco non ce l’avrebbe fatta ad attendere l’arrivo dell’elicottero dei soccorsi. Il giovane medico romano ha deciso di raccontare la sua esperienza su Facebook invitando tutti a fare un corso di primo soccorso: “Non dobbiamo essere per forza medici, infermieri o operatori del 118. Basta un corso di due giorni”.

Carlo Santucci è un medico romano di 33 anni e si trova in vacanza a Cortina d’Ampezzo, ed è stato il protagonista di una storia una storia a lieto fine. Nel pomeriggio di ieri – martedì 27 agosto – Carlo si trovava su un treno al di là della frontiera, in Austria, di ritorno dopo aver percorso la pista ciclabile che da San Candido arriva a Lienz, per l’appunto in territorio austriaco. All’improvviso sente urlare: “C’è bisogno di un medico”. Subito si fa avanti, trovandosi davanti una turista toscana di 4o anni che ha un arresto cardiaco in corso.  Anche la donna aveva percorso lo stesso percorso ciclabile e, all’improvviso nel viaggio di ritorno, era stata colta da un malore. Il 33enne comincia a praticargli un massaggio cardiaco e lo fa per 40 lunghissimi minuti, finché i soccorsi non riescono a raggiungere il treno e a trasportarla in ospedale in elicottero. Se non si fosse trovato su quel treno, se non avesse tenuto duro così a lungo, la donna non ce l’avrebbe fatta.

“Non serve essere medici, iscrivetevi a un corso di primo soccorso”
Sul suo profilo Facebook Carlo ha commentato così la notizia di cronaca di cui è stato protagonista, scegliendo di lanciare un messaggio importante a partire dalla sua esperienza: essere in grado di praticare le manovre di primo soccorso, potendo così salvare delle vite, è una cosa che possono fare tutti senza bisogno di essere medici, basta frequentare un breve corso. “Chi mi conosce sa che non cerco visibilità e non sapevo neppure dell’esistenza di questi articoli fino a quando, poco fa, diversi amici non me li hanno fatti notare. Credo, però, sia giusto condividere la mia esperienza per sensibilizzare tutti riguardo la conoscenza delle manovre di primo soccorso.  – scrive Carlo – Non dobbiamo essere per forza medici, infermieri o operatori del 118. Basta un corso di due giorni ed un aggiornamento annuale per riuscire ,almeno ,ad avere delle nozioni di base che permettano di soccorrere una persona in difficoltà nell’attesa di un intervento specializzato. Da sempre per me settembre è il mese dei propositi e dei nuovi obiettivo, spero tra i vostri ci sia quello di iscrivervi ad un corso di primo soccorso”.

 

Articolo PrecedenteAndrea Zamperoni, caccia ai complici della prostituta: volevano fare a pezzi il corpo dello chef
Prossimo ArticoloRagazza trovata morta a Busto Arsizio, ipotesi suicidio: aveva subìto abusi dal compagno della madre
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.