In Germania arrivano i tamponi “fai da te”: serviranno a monitorare le varianti

0
In Germania arrivano i tamponi “fai da te”: serviranno a monitorare le varianti.

In Germania arrivano i tamponi “fai da te”: serviranno a monitorare le varianti. Dal primo marzo i cittadini tedeschi potranno sottoporsi a test “fai da te” tamponando la parte anteriore del naso. Questi test – come ha reso noto il Ministro della Salute Jens Spahn – saranno disponibili in tutte le farmacie e potranno essere eseguiti anche da personale non qualificato semplicemente consultando un libretto d’istruzioni.

Le autorità sanitarie tedesche hanno rilasciato le prime tre autorizzazioni speciali per i test rapidi fai da te contro il Covid-19. Il via libera è stato comunicato dall’istituto federale per Prodotti sanitari e le Medicine, secondo quanto scrive la Dpa, e lo stesso Ministro della Salute Jens Spahn ha comunicato che “dal primo marzo tutti i cittadini potranno essere testati con test rapidi antigienici da personale qualificato gratuitamente”. Spahn ha spiegato che i comuni si dovranno organizzare con centri specifici per fare i tamponi veloci, o incaricare le farmacie, con fondi garantiti dal governo federale.

La novità più importante è però un’altra: a partire da lunedì infatti i cittadini tedeschi potranno sottoporsi a test “fai da te” tamponando la parte anteriore del naso. Questi test – come ha reso noto Jens Spahn – saranno disponibili in tutte le farmacie e potranno essere eseguiti anche da personale non qualificato, al quale basterà consultare un libretto di istruzioni: ciò dovrebbe consentire di estendere in modo significativo la ricerca dei casi di coronavirus, anche se tra gli obiettivi futuri c’è anche quello di usare i risultati di questi test come “lasciapassare” per poter accedere in futuro a piscine, musei, cinema e ristoranti.

Interrogato in merito da un giornalista il ministro Jens Spahn ha frenato su questa ipotesi, spiegando che andrà attentamente discussa nella prossima riunione del gabinetto del governo alla quale parteciperanno anche i consulenti scientifici dell’esecutivo. La possibilità non va esclusa a priori, ma va comunque attentamente valutata anche alla luce della diffusione delle varianti in Germania. I tamponi rapidi “fai da te” infatti sono innanzitutto considerati uno strumento diagnostico fondamentale per contenere i contagi, in un paese che tra la seconda metà di dicembre e la prima di gennaio ha conosciuto un picco di casi e di morti per Covid.

Articolo PrecedenteModena, incidente sulla complanare: sbalzato dalla moto, muore carabiniere
Prossimo ArticoloCovid, Speranza: “Non ci sono le condizioni per allentare misure, nuovo dpcm dal 6 marzo”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.