Il vaccino Pfizer-BionTech approvato dall’Ema

0
Il vaccino Pfizer-BionTech approvato dall’Ema.

Il vaccino Pfizer-BionTech approvato dall’Ema. È arrivato, come si sperava prima di Natale, il via libera al vaccino Pfizer-BioNTech in Europa. Si tratta del primo farmaco contro il Covid-19 a essere autorizzato per l’uso nell’Unione europea. Ora la Commissione europea avvierà la procedura per renderla effettiva in tutti gli Stati membri entro pochi giorni.

Arriva l’ok di Ema al vaccino Pfizer-BioNtech. Oggi l’Agenzia europea per i medicinali si è riunita in via straordinaria per esprimere il suo parere sul vaccino anti-Covid realizzato da Pfizer/BioNtech. Una riunione straordinaria programmata dopo il pressing di alcuni Paesi come la stessa Italia per arrivare all’approvazione dei vaccini anti-Covid ancor prima di Natale. “Dopo aver ricevuto i dati aggiuntivi richiesti alla casa farmaceutica, è stata programmata una riunione straordinaria del comitato per i medicinali per il 21 dicembre per arrivare a una conclusione, se possibile”, avevano fatto sapere dall’Ema dando notizia della convocazione per oggi della riunione straordinaria. Ora che il comitato scientifico ha dato il via libera all’immissione in commercio, la Commissione europea avvierà la procedura per renderla effettiva in tutti gli Stati membri dell’UE e dello SEE entro pochi giorni. Diversi Paesi, come Gran Bretagna e Stati Uniti, stanno già utilizzando da giorni il vaccino Pfizer-BioNtech, primo farmaco contro il Covid-19 a essere autorizzato per l’uso nell’Unione europea.

Con l’approvazione di Ema, il 27 dicembre sarà il cosiddetto “Vaccine day”, una giornata in cui in tutta l’Unione europea verranno iniettate le prime simboliche dosi. Lo ha confermato anche Attilio Fontana, dicendo che anche in Lombardia i primi vaccini anti-Covid verranno somministrati domenica 27 dicembre. Nei giorni scorsi a confermare che il 27 dicembre sarà il “Vaccine day” il ministro della Salute Roberto Speranza e il Commissario straordinario all’emergenza Domenico Arcuri, che hanno appunto stabilito che se tutte le procedure di verifica sul vaccino Pfizer-BioNtech da parte di Ema e di Aifa saranno completate favorevolmente nelle date previste, l’Italia partirà con le prime vaccinazioni al personale sanitario il 27 dicembre. “Con il ministro della Salute e il suo staff, con i miei collaboratori, con migliaia di medici e di infermieri, l’esercito, alcune grandi aziende pubbliche italiane, la comunità scientifica e con il sostegno quotidiano del governo, noi siamo pronti. Non perderemo neanche un minuto e non conserveremo una sola dose nei nostri magazzini. Sarebbe intollerabile”, aveva detto il commissario Arcuri, che ha assicurato che ci sono gli hub, la dotazione delle celle frigorifere e il sistema di distribuzione è già pronto a partire.

Articolo PrecedenteMutazione Covid Londra, migliaia in fuga dalla capitale inglese prima del lockdown: “Irresponsabili”
Prossimo ArticoloCome si rileva la variante inglese del coronavirus
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.