Il sesso gay estremo finisce male: il partner soffoca, lui gli taglia la gola

0

Un uomo di 35 anni è finito in carcere per lesioni personali aggravate mentre il suo partner è finito in ospedale, con una ferita alla gola: i due uomini martedì sera si erano incontrati nell’appartamento del 35enne, dopo essersi conosciuti in una chat erotica. Poi l’uso di cocaina, il sesso estremo e il finale choc, come racconta Il Gazzettino.

Dopo chiacchiere e qualche drink, i due uomini avrebbero iniziato ad assumere sia cocaina che popper: trasferitisi poi in camera da letto, è iniziato il loro gioco erotico. Sesso estremo, con alcni falli in lattice, forbici e una cintura di cuoio: intorno alle 21.45 però qualcosa è andato storto: il 35enne si è accorto che il partner, che aveva la cintura intorno al collo, non riusciva più a respirare. «Svegliati, devi andare da tua moglie», ha iniziato a urargli preso dal panico.

Dopo avergli praticato un massaggio cardiaco ed avergli esratto la lingua dalla bocca per evitare si soffocasse, l’uomo ha provato una tracheotomia sul partner con un paio di forbici, infilzandolo per tre volte sotto la carotide: un tentativo estremo quanto inutile. A quel punto ha chiamato l’ambulanza, che è intervenuta trasportando il ferito al pronto soccorso: sul posto sono intervenute anche due pattuglie dei carabinieri, che sono entrati nella stanza da letto trovando un lago di sangue. I militari hanno sequestrato forbici, cintura, falli in lattice e quattro siringhe, che erano servite ai due amanti per drogarsi.

Il 35enne è stato arrestato per lesioni personali aggravate ma poi messo in libertà con l’obbligo di dimora in un paese vicino Salerno: il gip Mariella Fino ha infatti creduto alla sua versione dei fatti. L’uomo ha raccontato di aver conosciuto il ferito attraverso la chat gay Grinder: i due si erano già visti lo scorso 27 giugno e avevano fatto sesso estremo insieme ad un terzo uomo, conosciuto invece nella chat Planet Romeo. «Si è trattato solo di un incidente» ha giurato davanti al Gip, dichiarando di fare uso di droga da tempo e di avere rapporti occasionali con più partner.

Articolo PrecedenteSABRINA, VITA DA STREGA: SALEM AL CENTRO DEL POSTER UFFICIALE DELLA NUOVA SERIE NETFLIX
Prossimo ArticoloMorire per 30 euro in nero o per un contratto di 6 giorni: le tragedie del lavoro che l’Italia non vuol vedere
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.