Il farmacista che ha distrutto 500 dosi di vaccino Covid ora rischia 20 anni di carcere

0
Il farmacista che ha distrutto 500 dosi di vaccino Covid ora rischia 20 anni di carcere.

Il farmacista che ha distrutto 500 dosi di vaccino Covid ora rischia 20 anni di carcere. Steven Brandenburg, 46 anni, si è dichiarato colpevole. È il farmacista del Wisconsin che lo scorso dicembre ha cercato di danneggiare intenzionalmente cinquecento dosi del vaccino prodotto dalla Moderna per combattere il coronavirus. Il farmacista ha detto di credere alle “teorie del complotto” e si è detto scettico sui sieri anti-Covid.

Il farmacista statunitense che ha distrutto volontariamente 500 dosi di vaccino perché convinto mutasse il DNA delle persone si è dichiarato colpevole. Steven Brandenburg, 46enne dipendente dell’Advocate Aurora Healt, organizzazione sanitaria no profit con sede a Milwaukee con 15 ospedali, 150 cliniche e 70 farmacie in tutto il Wisconsin orientale, è accusato di aver rimosso dalla cella frigorifera 57 fiale con 570 dosi del vaccino anti-Covid Moderna lo scorso dicembre. Senza refrigerazione, il farmacista ha reso il siero inefficace. Ora l’uomo rischia 20 anni di carcere con due accuse e una multa di 250.000 dollari. Secondo quanto riportano i media americani, Brandenburg ha firmato un patteggiamento riconoscendo che era colpevole di aver tentato di rendere inefficaci centinaia di dosi di vaccino anti-Covid.

È stato accusato di due capi di imputazione per aver tentato di manomettere i prodotti “con sconsiderata indifferenza per il rischio che un’altra persona possa essere messa in pericolo di morte o lesioni personali”. Il 46enne, a quanto emerso, ha ammesso di credere in varie “teorie del complotto” e si è detto “scettico sui vaccini in generale e sul vaccino Moderna in particolare”.

Secondo la ricostruzione, Steven Brandenburg avrebbe manomesso le fiale di vaccino durante due turni notturni consecutivi in farmacia alla fine di dicembre. Ha lasciato le fiale fuori dal frigo per diverse ore e poi le ha rimesse al loro posto. Successivamente si è saputo che 57 persone avevano ricevuto il siero per proteggersi dal Coronavirus da quelle fiale manomesse.

Articolo PrecedenteLutto cittadino per la morte della 17enne Debora Prisco. La sorella Annabella sotto choc
Prossimo ArticoloMatera, trova portafogli e lo restituisce: proprietario gli regala tutta la somma contenuta
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.