Identificato il corpo trovato in spiaggia a Marina di Carrara: è di una postina 50enne di Sarzana

0
Identificato il corpo trovato in spiaggia a Marina di Carrara.

Identificato il corpo trovato in spiaggia a Marina di Carrara. È di Elisa Bongiorni, postina 50enne di Sarzana, in provincia di La Spezia, il cadavere scoperto sabato scorso sulla spiaggia a Marina di Carrara, in Toscana, da un passante sabato mattina. Si attendono i risultati dell’autopsia per scoprire se il decesso sia avvenuto per annegamento o per altro motivo. L’ultima volta la donna è stata vista dalla sorella il giorno prima del ritrovamento del corpo, poi ha fatto perdere le sue tracce.

È di una postina 50enne di Sarzana, in provincia di La Spezia, il cadavere scoperto sabato scorso sulla spiaggia a Marina di Carrara, in Toscana, da un passante lo scorso sabato mattina. Gli inquirenti stanno cercando di mettere in ordine tutti i pezzi del puzzle per risolvere il giallo del corpo che è stato portato a riva dalla mareggiata nei pressi del bagno Sirena e che appartiene ad Elisa Bongiorni. Al momento sulla tragedia si stanno formulando diverse ipotesi per capire come sia arrivato fin lì. Tutto quello che si sa è che Elisa, impiegata all’ufficio postale di Sarzana, aveva incontrato la sorella Alba, dipendente del commissariato del comune ligure come civile, nel pomeriggio prima del ritrovamento. Erano le 17 circa: a bordo del suo scooter sarebbe dovuta tornare a casa, ma non ci è mai arrivata. Nessuno sa cosa successo né come la sua salma sia potuta arrivare fino a Marina di Carrara. Anche il mezzo non è stato ritrovato.

Ulteriori informazioni potrebbero arrivare con i risultati dell’autopsia, attesi per le prossime ore. In particolare, l’esame autoptico, come riporta il quotidiano La Nazione, servirà a stabilire se le ferite trovate sul cranio della donna siano compatibili con gli urti di una terribile mareggiata o se possano essere ricondotte a ferite da arma da taglio. Non è neppure chiaro ancora se il decesso sia avvenuto per annegamento o se Elisa sia prima morta, magari a bordo dello scooter, e poi finita in mare travolta dal fortunale che era in corso in quelle ore. Ad una prima analisi sul cadavere della postina, trovato solo con un reggiseno e un paio di scarpe da ginnastica addosso, sembrava non vi fossero segni di violenza. Al momento tutte le ipotesi sono aperte.

Articolo PrecedenteSicilia, la festa in zona rossa prima della morte della 17enne Roberta Siragusa
Prossimo ArticoloVariante inglese Covid, l’allarme della Germania: “Diventerà la forma dominante del virus”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.