I parenti degli anziani si oppongono al vaccino anti Covid: Rsa fa ricorso al giudice

0
I parenti degli anziani si oppongono al vaccino anti Covid.

I parenti degli anziani si oppongono al vaccino anti Covid. A Sondrio i parenti di alcuni anziani ospiti di una Rsa hanno negato il consenso alla vaccinazione anti Covid. Il direttore sanitario, però, ha deciso non rilevando motivazioni serie alla scelta di non vaccinare, di presentare un ricorso al giudice tutelare, come previsto dal decreto legge del 5 gennaio scorso.

La campagna vaccinale anti Covid nelle Rsa finisce in tribunale. Succede a Sondrio dove alcuni familiari di anziani parenti ricoverati alla Fondazione Casa di riposo Città di Sondrio si sono detti contrari al vaccino. Ma la struttura ha presentato ricorso al giudice tutelare

La notizia è riportata oggi dal quotidiano locale “La Provincia di Sondrio”. Stando ai dati sulla somministrazione della prima dose di vaccino anti-Covid relativi alla Rsa di via Don Guanella nel capoluogo valtellinese (125 ospiti, 115 dei quali hanno ricevuto la prima dose) e al Centro servizi alla persona di via Lusardi (48 ospiti, di cui 46 vaccinati), oltre a quegli anziani che non hanno potuto vaccinarsi per motivi di salute (9 nella struttura più grande, uno solo in quella piu’ piccola), infatti, due ospiti (uno in via Don Guanella e uno in via Lusardi) non hanno ricevuto la dose per il mancato consenso dei familiari.

Al rifiuto dei parenti si è opposto il direttore sanitario, Carlo Fiori, che ha deciso, non rilevando motivazioni serie alla scelta di non vaccinare, di presentare un ricorso, come previsto dal decreto legge del 5 gennaio scorso. Sarà ora il giudice tutelare del Tribunale di Sondrio a decidere se i due ospiti potranno, o meno, ricevere il vaccino anti-Covid, stabilendo in sostanza se i familiari dei due anziani hanno scelto per il meglio oppure no.

L’ultimo aggiornamento della normativa prevede che, in caso di incapacità di intende e di volere o di assenza o irreperibilità del tutore, il responsabile medico della struttura assuma la funzione di amministratore di sostegno, nel limite del consenso al vaccino. Ma se i parenti sono presenti e si oppongono, la situazione si fa più complessa. Infatti non è previsto l’obbligo di adesione per la campagna vaccinale, ma le singole strutture hanno la possibilità di agire in sede legale.

Articolo PrecedenteCrollo in piazza Cavour, cede la facciata della chiesa del Rosariello
Prossimo ArticoloIstat, ‘effetto’ Brexit, +49% italiani espatriati in Uk
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.