“Ho bisogno di soldi per il vaccino anti-Covid”: l’ultima truffa ai danni di un’anziana a Milano

0
“Ho bisogno di soldi per il vaccino anti-Covid”: l’ultima truffa ai danni di un’anziana a Milano.

“Ho bisogno di soldi per il vaccino anti-Covid”: l’ultima truffa ai danni di un’anziana a Milano. Un’anziana di Milano è stata truffata da una donna che si è spacciata per sua figlia. La truffatrice le ha chiesto 25mila euro per poter pagare il vaccino anti-Covid. La 77enne, spaventata, ha quindi raccolto quanto aveva in casa e lo ha dato a una presunta amica della finta figlia. La questura ha raccolto tutti gli elementi e avviato le indagini per poter rintracciare le due truffatrici.

Dall’inizio della pandemia da Covid-19 si susseguono truffe a danni di anziani che sfruttano l’emergenza sanitaria: figli e nipoti fasulli che chiedono soldi per acquistare farmaci o per affrontare i ricoveri in ospedale perché fingono di essere positivi al virus. Adesso, con l’inizio della vaccinazione contro il Coronavirus, i truffatori si sono subito organizzati: approfittando della fragilità di molti anziani, alcuni criminali hanno messo a punto un nuovo tipo di raggiro, ossia farsi dare del denaro dicendo di doversi fare proprio il vaccino contro il Covid.

Si finge la figlia e chiede 25mila euro per poter pagare il vaccino anti-Covid

Stando a quanto riportato da “MilanoToday”, nella mattinata di ieri, giovedì 7 gennaio, alla Questura di Milano è arrivata la richiesta d’aiuto di un’anziana, vittima di truffa da parte di due donne. Una signora di 77 anni, che vive in zona Gallaratese, è stata infatti contattata da una ragazza che si è spacciata per sua figlia. La truffatrice le ha detto di aver bisogno di 25mila euro per poter pagare il vaccino contro il Covid. La vittima, spaventata e preoccupata, ha così raccolto tutto quello che aveva in casa. Ha poi dato una busta con gioielli e soldi a una presunta amica della figlia che l’aspettava sotto il suo condominio.

Le indagini della Polizia: si cercano le truffatrici
Dopo aver preso quanto lasciato dalla donna, la ragazza si è allontanata senza dare spiegazioni. L’anziana – insospettita dal suo comportamento – ha quindi chiamato sua figlia, che ha capito che la madre era rimasta vittima di una truffatrice e le ha detto di contattare la polizia. Nonostante l’intervento degli agenti non è stato però possibile finora trovare il maltolto. La Questura sta raccogliendo però tutti gli elementi utili per poter rintracciare le colpevoli.

Articolo PrecedenteCrisanti: “Serve subito un lockdown vero o le varianti del virus renderanno difficili i vaccini”
Prossimo ArticoloLombardia, anche i medici di famiglia eseguiranno i vaccini anti Covid: siglato accordo con Regione
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.