Green pass, protesta social dei camionisti: “In strada a 30 km/h”

0
Green pass, protesta social dei camionisti: “In strada a 30 km/h”.

Green pass, protesta social dei camionisti: “In strada a 30 km/h”. La data di lunedì 27 settembre è ricorrente negli appelli alla mobilitazione che rimbalzano da uno all’altro dei vari canali di Telegram diventati punto di riferimento del variegato movimento.

I camionisti protagonisti della protesta contro il Green pass. Per ora lo sono su numerose chat, dove però minacciano di bloccare le autostrade guidando i loro mezzi a 30 chilometri orari. La data di lunedì 27 settembre è ricorrente negli appelli alla mobilitazione che rimbalzano da uno all’altro dei vari canali di Telegramdiventati punto di riferimento del variegato movimento che si oppone da settimane al certificato digitale.

Non mancano video di autotrasportatori che dalla cabina dei loro mezzi si sfogano contro l’obbligo del Green pass che dal 15 ottobre sarà esteso al loro settore. “35mila camionisti si organizzano per fermare i criminali della dittatura️”, scrive l’anonimo gestore del canale Telegram ‘Basta dittatura!’. Messaggi dello steso tenore, con nel mirino le autostrade e le tangenziali delle principali città, si possono leggere anche su altre chat.

Su quella ‘Camionisti No Green pass’ si annuncia: “Dalle 00.00 del 27 e per tutta la settimana blocchiamo le corsie autostradali, 30 km/h e 4 frecce per riconoscerci #nogreenpass”. A inizio settembre la Fao Cobas, organizzazione sindacale di mezzi pesanti, ha a sua volta proclamato lo sciopero per l’11 ottobre per protestare, fra l’altro, “contro ogni forma di obbligo di vaccinazione anti-Covid e/o Green pass ai lavoratori dipendenti”.

Articolo PrecedenteBimbo cade dal terzo piano a Napoli, Cannio davanti al gip per la morte del piccolo Samuele
Prossimo ArticoloUccide la figlia il giorno del compleanno. Il movente in una lettera: “Mi ha portato via 1 miliardo”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.