Green Pass obbligatorio in Italia dal 6 agosto: come scaricarlo sul cellulare

0
Green Pass obbligatorio in Italia dal 6 agosto

Green Pass obbligatorio in Italia dal 6 agosto. Dal 6 agosto il Green Pass sarà obbligatorio per tutta una serie di attività: dai ristoranti al chiuso alle palestre e piscine, dai cinema ai concorsi. Per ottenerlo ci sono tre possibilità: vaccinazione, guarigione dal Covid o tampone negativo. Si può scaricare e ottenere sia in formato digitale che cartaceo attraverso diverse modalità: il sito, le app Io e Immuni, il medico, pediatra o farmacista. Si riceverà un codice via sms per scaricarlo, ma si può ottenere anche senza codice e senza Spid.

Il nuovo decreto Covid del governo Draghi prevede una serie di novità sull’utilizzo del Green Pass. L’uso della certificazione verde viene estesa a tutta una serie di attività per cui prima non era prevista a partire dal prossimo 6 agosto. Il Green Pass sarà obbligatorio per sedersi al tavolo di bar e ristoranti al chiuso, ma non per il servizio al bancone. Secondo il decreto Covid approvato dal governo bisognerà averlo per entrare a teatro, al cinema, in piscina, nei centri benessere, in palestra, nei musei e negli altri luoghi della cultura. E ancora: sarà necessario per le fiere e le sagre, i convegni, i congressi, i parchi tematici e di divertimento, i centri culturali, i centri sociali e ricreativi, le sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò e per le procedure concorsuali. Il Green Pass sarà obbligatorio anche per partecipare ai grandi eventi, come quelli sportivi o i concerti, e resterà necessario per le attività che già lo prevedevano, come i matrimoni. Il Green Pass continuerà ad essere valido a quindici giorni dalla prima dose di vaccino, ma non solo. Le modalità per ottenerlo sono tre: vaccinazione contro il Covid; guarigione dal virus; tampone con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.

Come scaricare il Green Pass sul cellulare

Ci sono diverse modalità per scaricare il nuovo Green Pass: principalmente attraverso il sito e le app, ma anche grazie al medico di base, al pediatra o alle farmacie. Presto (ancora non è attivo) sarà disponibile anche attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico. Il metodo principale è collegarsi al sito apposito www.dgc.gov.it, inserire il codice e il numero di tessera sanitaria o lo Spid. Dopo la vaccinazione viene inviato direttamente dal ministero della Salute un Sms o una email con un codice che può essere utilizzato per scaricare il Green Pass. Tra gli altri codici che si possono inserire, sempre per ottenere la certificazione con la tessera sanitaria, ci sono il Cun (Codice univoco nazionale del tampone molecolare), il Nrfe (Numero referto elettronico del tampone antigenico) e il Nucg (Numero univoco della certificazione di guarigione).

Cosa fare se non arriva il codice via SMS

Una delle difficoltà più diffuse riguarda le persone che per errore non ricevono il codice via sms. La soluzione più semplice e immediata è chiamare il numero di telefono 1500, per chiedere di recuperare il codice. Il numero è attivo ventiquattro ore al giorno, ma bisogna avere pazienza perché l’attesa può essere lunga. Presto dovrebbe arrivare direttamente sul sito la possibilità di recuperare il codice, per ora ancora non attiva. Per quanto riguarda i codici ottenuti attraverso il tampone negativo o la guarigione da Covid la soluzione alternativa è contattare direttamente la struttura dove si è effettuato il test o dove si è stati in cura in caso di contagio. Stesso discorso vale per la vaccinazione, qualora non si riuscisse con il numero telefonico, si può contattare l’hub vaccinale.

Le app per scaricare il Green Pass in Italia con Spid e tessera sanitaria

Per scaricare il Green Pass direttamente su una app sono disponibili Io e Immuni. Chi ha l’app Io, e quindi ha effettuato l’accesso con lo Spid, riceverà in automatico il Green Pass senza dover fare altro. Chi invece utilizza l’app Immuni dovrà seguire una procedura praticamente identica a quella del sito: inserire il codice ricevuto (che si tratti di avvenuta vaccinazione, tampone negativo o guarigione) e il numero di tessera sanitaria o, in alternativa, fare la stessa procedura accedendo però con lo Spid.

Come scaricare il Green Pass in Italia senza Spid

Per scaricare il Green Pass senza Spid la procedura più semplice è quella dal sito o dall’app Immuni, già spiegata in precedenza, in cui basta inserire il codice (o recuperarlo con il numero 1500 in caso di smarrimento) e il numero di tessera sanitaria. In alternativa è possibile rivolgersi al medico di medicina generale, al pediatra o al farmacista.

Il Green Pass si può ottenere anche dal medico o in farmacia

L’alternativa per ottenere il Green Pass senza lo Spid – e senza utilizzare il sito o l’app Immuni – è andare dal medico di base, dal pediatra o dal farmacista che, accedendo con le proprie credenziali al Sistema Tessera Sanitaria, potrà recuperare il Green Pass. Basterà dar loro tessera sanitaria e codice fiscale. A quel punto la certificazione verde potrà essere consegnata cartacea o digitale, a seconda della necessità.

Articolo PrecedenteTaranto, fuori pericolo l’uomo che ha ucciso la moglie. I vicini: “Sentiva i rumori nella testa”
Prossimo ArticoloOstia, anziana non accetta la fine della relazione e accoltella il compagno 81enne
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.