Green pass, le nuove regole del decreto Covid: certificato obbligatorio per ristoranti al chiuso

0
Green pass, le nuove regole del decreto Covid.

Green pass, le nuove regole del decreto Covid. Il Consiglio dei ministri sta per approvare il decreto che contiene le nuove norme per l’uso del green pass: il certificato sarà necessario per entrare in bar e ristoranti al chiuso, ma solo al tavolo. Ma sarà anche richiesto per i grandi eventi e per andare al teatro, al cinema, in palestra e nei musei.

Il Consiglio dei ministri darà il via libera al nuovo decreto Covid, che contiene anche le nuove regole per l’utilizzo del green pass, il certificato verde che attesta l’avvenuta vaccinazione, la guarigione dal Covid o un tampone negativo effettuato nelle ultime 48 ore.

Nel nuovo provvedimento, che entrerà in vigore dal prossimo 5 agosto, è stato inserito un aggiornamento delle norme per l’utilizzo del pass che consente di viaggiare nei diversi Stati Ue: il documento sarà necessario per entrare in bar e ristoranti al chiuso, ma solo al tavolo. Ma sarà anche richiesto per i grandi eventi e per andare al teatro, al cinema, in palestra e nei musei.

In tutti questi luoghi il green pass sarà valido per chi è vaccinato anche con una sola dose di vaccino, per chi è in possesso di un tampone negativo fatto nelle 48 ore precedenti o per chi è guarito dal Covid nei sei mesi precedenti.

Sono stati invece esclusi dal decreto i mezzi di trasporto: l’obbligo del green pass per viaggiare su treni, aerei e autobus a lunga percorrenza non è stato introdotto nel nuovo provvedimento. La questione è stata rinviata a un momento successivo e in presenza di nuovi dati.

Quarantena ridotta per vaccinati con green pass

Il governo ha anche deciso di ridurre il periodo di quarantena se un vaccinato viene a contatto con un positivo e possiede il green pass: passerà da 14 a 7 giorni.

Lo stato d’emergenza è stato prorogato ancora

Lo stato di emergenza, in scadenza il prossimo 31 luglio, varrà fino a fine dicembre, secondo quanto stabilito dalla cabina di regia prima e dal Cdm poi.

I nuovi parametri per i colori delle Regioni

Per la classificazione delle fasce di colore sarà d’ora in poi dato maggior peso alle percentuali dei posti letti occupati e alla soglia dell’occupazione delle terapie intensive. In pratica con il 20% di terapie intensive occupate ci sarà il passaggio dalla zona gialla a quella arancione, mentre con le terapie al 30% scatterà la zona rossa. Il passaggio ad arancione potrà avvenire anche con una occupazione dei reparti ospedalieri del 30%, mentre per il passaggio a zona rossa tale livello è fissato al 40%. Il passaggio dalla zona bianca a quella gialla ci sarà con un’occupazione dei reparti ospedalieri del 15% e del 10% delle terapie intensive.

Articolo PrecedenteIncubo in spiaggia, 15enne trascinata in mare e violentata da uno sconosciuto
Prossimo ArticoloROY PACI, AL FIANCO DI ALLAFINEGUGLIELMO E TORTO, RIPORTA LA MUSICA ALLA DIMENSIONE INTROSPETTIVA, IN UN VIAGGIO INNOVATIVO E SPERIMENTALE
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.