Green Pass, da oggi scattano le nuove regole sul lavoro: è allarme blocchi e proteste

0
Green Pass, da oggi scattano le nuove regole sul lavoro.

Green Pass, da oggi scattano le nuove regole sul lavoro. Da venerdì 15 ottobre, entrano in vigore le nuove regole sul Green Pass che lo rendono obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro. Ci sono però, secondo le stime, ancora 3,8 milioni i lavoratori senza vaccino che non hanno ancora scaricato la Certificazione Covid e, dopo le proteste e i blocchi annunciati negli ultimi giorni, si temono disordini.

Scattano oggi le nuove regole che rendono obbligatorio il Green Pass sul lavoro. Una decisione, quella di estendere l’utilizzo della Certificazione Covid anche ai luoghi di lavoro, presa a metà settembre nel tentativo di spingere ulteriormente a vaccinarsi chi non lo avesse ancora fatto: ad oggi, però, sarebbero circa 3,8 milioni i lavoratori senza vaccino e con le proteste e i blocchi annunciati negli ultimi giorni, si temono disordini.

Al di là dei disagi previsti soprattutto in alcuni settori, dove ci sarebbe un numero di lavoratori non vaccinati tale da creare dei veri e propri stalli di attività in caso di sciopero o altre iniziative, si attendono criticità anche nelle farmacie e nei centri tamponi. Che non sono assolutamente attrezzati, al momento, per garantire il numero di test che servirebbe affinché tutti i lavoratori non vaccinati scarichino il Green Pass.

L’allarme, però, è chiaramente per i disordini che potrebbero crearsi. A cominciare dallo sciopero dei portuali di Trieste, confermato nonostante la commissione di garanzia l’abbia definito illegittimo. Non c’è però solo il caso di Trieste. Proteste e blocchi anti Green Pass sono stati annunciati anche in altri diversi porti del Paese, come quello di Palermo, Genova e Civitavecchia. Ma più in generale, nelle prossime ore si attendono manifestazioni davanti agli “ingressi aziendali” o “presso aeroporti, porti, punti di snodo stradale, autostradale e ferroviari, finalizzati a creare disagi con possibile intralcio alla regolarità dei servizi e delle attività produttive”. Lo afferma una circolare del Dipartimento di Pubblica sicurezza in una circolare a prefetti e questori, a cui si chiede la “massima intensificazione” dei controlli nei prossimi giorni, tenendo d’occhio in particolare soggetti o gruppi “ritenuti pericolosi per l’ordine pubblico”.

Insomma, proteste e disordini oggi sono attesi. Nei giorni scorsi, proprio per evitare blocchi o disagi per tutto il Paese anche alcune forze politiche avevano chiesto al governo di valutare un rinvio delle nuove regole. Ipotesi però esclusa dall’esecutivo. Piuttosto si ragiona come intervenire per abbassare ulteriormente il prezzo dei tamponi. Ma da oggi, venerdì 15 ottobre, il Green Pass diventa obbligatorio su tutti i luoghi di lavoro. Senza alcuna proroga.

 

Articolo PrecedenteOmicidio suicidio a Montesilvano, trovati i corpi senza vita in casa di un uomo e una donna
Prossimo ArticoloRuba le brioches al bar, poi il giorno dopo si scusa e paga: il proprietario gli offre un lavoro
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.