Google Pixel 3 probabilmente avrà la ricarica wireless, a voi piacerebbe?

0

in arrivo probabilmente a ottobre. Uno degli aspetti suggeriti da quelle immagini ci offre lo spunto per la notizia di oggi, ovvero il retro in vetro dello smartphone potrebbe essere un primo indizio sul supporto alla ricarica wireless da parte dei prossimi device Pixel.

Oltre a quest’evidenza, sono stati scovati altri suggerimenti al supporto per la ricarica wireless nel codice della Beta 2 di Android P, rilasciata ultimamente: nella prima immagine in galleria potete visualizzare le righe di codice relative ai permessi per la ricarica wireless, i quali iniziano per “com.google” e non per “com.android”. Quest’ultima osservazione potrebbe suggerire che si tratta di una funzionalità proprietaria di Google e non estensibile al AOSP.

Inoltre, tra le righe di codice si scorge anche l’identificativo “dreamliner“, il quale non è mai stato avvistato prima e, sebbene sia chiaramente collegato alla funzionalità di ricarica wireless, non capiamo a cosa possa riferirsi esattamente. Quello che possiamo presupporre è che Google stia testando questa nuova funzionalità internamente e che possa lanciare sul mercato anche una base per la ricarica wireless.

Ribadiamo che le informazioni riportate corrispondono a delle supposizioni in base all’analisi dell’ultima beta di Android P, e pertanto non sono ufficiali. Certamente, tutte le indicazioni riscontrate portano al ritorno della ricarica wireless sugli smartphone Google, la quale non si vedeva dai vecchi Nexus 5 e Nexus 6, voi la apprezzereste?

1 2 2 2

Articolo PrecedenteWhatsapp, arriva lʼetichetta “inoltrato” sui messaggi inviati contro catene di SantʼAntonio e spam
Prossimo ArticoloSalvini, via vecchie accise su benzina
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.