Gioca in giardino e cade nella piscina, bimbo di 2 anni trovato riverso in acqua a Palermo: è grave

0
Gioca in giardino e cade nella piscina, bimbo di 2 anni trovato riverso in acqua a Palermo.

Gioca in giardino e cade nella piscina, bimbo di 2 anni trovato riverso in acqua a Palermo. Il piccolo stava giocando da solo nel giardino ma non lontano dai parenti quando, per motivi tutti da accertare, è caduto in acqua senza più riuscire a riemergere. Il piccolo è stato trovato riverso nell’acqua e non respirava ma fortunatamente gli immediati soccorsi dei presenti e un massaggio cardiaco hanno scongiurato il peggio. Ora è ricoverato all’ospedale pediatrico Di Cristina di Palermo.

Momenti di estrema paura quelli trascorsi in un‘abitazione in provincia di Palermo dove un bimbo di appena due anni e mezzo ha rischiato di annegare in piscina dopo essere caduto in acqua mentre giocava nel giardino. L’incidente è avvenuto nella serata di sabato in un ‘abitazione di contrada Vicinale Renda a Monreale, tra Sagana e Pioppo. Il piccolo stava giocando da solo nel giardino ma non lontano dai parenti quando è caduto in acqua senza più riuscire a riemergere. È rimasto in piscina per alcuni minuti prima che qualcuno si accorgesse della sua senza e andasse a cercarlo. Il piccolo è stato trovato riverso nell’acqua e non respirava ma fortunatamente gli immediati soccorsi dei presenti e un massaggio cardiaco hanno scongiurato il peggio.

Il bambino successivamente è stato preso in carico dai sanitari del 118, intervenuti sul posto a seguito di una chiamata di emergenza, e trasportato in codice rosso all’ospedale pediatrico Di Cristina di Palermo. Vista la gravità della situazione, la centrale operativa dei soccorsi aveva inviato sul posto anche un elicottero di emergenza ma la zona impervia ha impedito l’atterraggio così si è deciso per il trasposto in ambulanza con medico rianimatorea bordo. Il piccolo è stato ricoverato e sottoposto alle cure del caso e dopo una notte in ospedale pare sia fuori pericolo di vita ma le condizioni sono giudicate gravi e i medici si sono riservati la prognosi. Ora i sanitari dovranno accertare eventuali danni cerebrali. Sul caso i carabinieri hanno avviato accertamenti per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.

L’episodio arriva a pochi giorni dalla tragedia di villa Trabia, sempre nel palermitano, dove una bimba di 5 anni è annegata nella piscina dopo che i suoi capelli erano stati risucchiati dal bocchettone dell’impianto di depurazione dell’acqua. Un altro bambino di 5 anni invece rimane ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Perrino di Brindisi dopo essere stato risucchiato e rimasto incastrato in uno dei bocchettoni dell’acqua della piscina di un parco acquatico a Gallipoli.

Articolo PrecedenteSara Pedri, urla e schiaffi sulle mani per punizione davanti ai pazienti: trasferito il primario
Prossimo ArticoloIntervista esclusiva a Diego Spagnoli – faccio parte del mondo di Vasco Rossi ormai da 40 anni
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.