Frosinone, un’intera famiglia stroncata dal Covid in una manciata di giorni

0
Frosinone, un’intera famiglia stroncata dal Covid in una manciata di giorni.

Frosinone, un’intera famiglia stroncata dal Covid in una manciata di giorni. A dare la notizia è stato il sindaco di Veroli in provincia di Frosinone. Doriana, 56 anni, è morta per Coronavirus pochi giorni dopo i due genitori, lasciando solo la sorella. La donna lavorava come collaboratrice scolastica in una scuola materna di Trevi nel Lazio, e tutta la comunità di genitori, bambini e insegnanti oggi la ricorda con affetto e commozione.

Un’intera famiglia spazzata via dal Coronavirus in una manciata di settimane a Veroli, comune in provincia di Frosinone. Prima i due anziani genitori, poi la figlia di 56 anni. A darne comunicazione il sindaco Simone Cretaro rivolgendosi ai suoi concittadini. “Oggi, la nostra Città piange la perdita di un’altra concittadina, che è stata sconfitta da questo maledetto virus. – scrive il primo cittadino – La sua morte segue quella del padre e della madre, avvenute negli ultimi giorni, sempre a causa di questo maledetto virus che stiamo combattendo. Voglio manifestare la nostra vicinanza ai familiari, in particolare alla sorella, ai quali esprimo le più sentite condoglianze a nome di tutti i cittadini Verolani”.

L’ultima vittima del comune ciociaro, deceduta a pochi giorni di distanza da entrambi i genitori, lavorava come collaboratrice scolastica in una scuola materna di Trevi nel Lazio. Doriana era molto conosciuta in paese, un punto di riferimento per la comunità scolastica di genitori, bambini e insegnanti e anche il sindaco di Trevi nel Lazio Silvio Grazioli ha voluto ricordarla: “Un destino beffardo che colpisce di fatto anche la nostra comunità. Il miglior modo per onorare la sua morte e quella di tutti i deceduti a causa del Covid è quello di continuare a rispettare le regole.Quando tra qualche anno tutto  sarà passato torneremo a ricordare questo periodo anche attraverso la figura di Doriana, che con la sua amorevolezza ha accompagnato un’intera generazione di bambini”.

La provincia di Frosinone in zona arancione

Da lunedì 1 marzo tutta la provincia di Frosinone si trova in zona arancione a causa dell’aumento dei contagi da coronavirus. Una decisione presa dalla Regione Lazio e che potrebbe anticipare di una settimana quello che accadrà in tutto il Lazio a partire da lunedì 8 marzo se il monitoraggio confermerà – come sembra ormai certo – il passaggio in zona arancione.

Articolo PrecedenteProf morta 4 giorni dopo vaccino Covid a Napoli: il racconto dei familiari. Medici ascoltati in Procura
Prossimo ArticoloPassaporto sanitario, Solinas ci riprova: “In Sardegna entra solo chi è vaccinato o negativo a test”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.