Fritelli critica Salvini e lo mette a testa in giù su Facebook: è polemica

0

Il sindaco: è al contrario perché “una frase così è inguardabile”. La Lega: “Chieda scusa”

Filippo Fritelli commenta su Facebook il post di Salvini che cita la frase “Tanti nemici tanto onore”, pubblicando lo screenshot capovolto. “Evidentemente citare Mussolini piace e rende simpatici. Ecco per me no!!!!”, scrive Fritelli sul suo profilo personale. La foto capovolta, con Salvini a testa in giù, ha fatto pensare a un riferimento a Piazzale Loreto.
Sulla bacheca personale del sindaco di Salsomaggiore (e presidente della Provincia) si è così aperto il dibattito. In commenti successivi, Fritelli spiega di non aver voluto fare riferimento all’uccisione di Benito Mussolini ma di aver pubblicato il post al contrario perché “una frase così è inguardabile e illeggibile”. “Inneggiare alla violenza ogni giorno genera solo violenza. Fermiamo questa spirale”, dice ancora Fritelli in un altro commento sulla sua bacheca.

LA LEGA: “CHIEDA SCUSA”. La Lega commenta il post di Fritelli chiedendo che il sindaco di Salso lo rimuova “e chieda scusa”.
Dice una nota congiunta dei senatori Maurizio Campari e Maria Saponara e dei deputati Laura Cavandoli e Giovanni Battista Tombolato:

Deve esserci stato un ordine di scuderia: Amministratori PD e fiancheggiatori attacchino Salvini, visto che la Lega e il Governo sono sempre più apprezzati dai parmigiani come dal resto del Paese. Così dopo il sindaco di Parma Pizzarotti e l’assessore Casa, anche il presidente della Provincia di Parma Frittelli, che probabilmente nessuno fuori da Salso conosce, si è lanciato in un attacco scomposto e inqualificabile nei riguardi del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, a cui va la nostra solidarietà.
Il sindaco di Salsomaggiore Terme e presidente della Provincia di Parma, evidenziando una certa ignoranza storica attacca Salvini con un post in cui, tra l’altro, lo mette  ‘a testa in giù’, quasi a evocare i fatti di piazzale Loreto. Poi fa marcia indietro e nega ogni riferimento. Tutto questo non è accettabile, per giunta da un componente delle istituzioni: Fritelli si vergogni per quanto ha scritto sulla sua pagina Facebook, rimuova il post e chieda scusa”.

Articolo PrecedenteTreRighe – una pagina instagram appena creata da Daniele Uri.
Prossimo ArticoloDi Maio,no a uso razzismo contro governo
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.